Home News Conte Inter, strada spianata: “Merito di Marotta, niente Juve per un post-Allegri”

Conte Inter, strada spianata: “Merito di Marotta, niente Juve per un post-Allegri”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:00
CONDIVIDI
antonio conte inter
Tramonta la possibilità di vedere Antonio Conte sulla panchina della Juve: c’è l’Inter in netto vantaggio © Getty Images

La voce Conte Inter prende sempre più corpo: Sky Sport parla del ruolo decisivo giocato da Marotta e del perché non ci sarà un ritorno alla Juventus.

Qualche giorno fa si era parlato di una clamorosa pista Antonio Conte Juventus, nell’ambito di alcune voci che vorrebbero Massimiliano Allegri non sicuro di restare per il sesto anno consecutivo alla guida della compagine bianconera. A questo poi bisogna aggiungere anche il no dato dall’allenatore leccese alla Roma. “Non ci sono le condizioni adesso, magari in futuro”, aveva fatto sapere l’ex commissario tecnico della Nazionale durante una intervista concessa a ‘Le Iene’. Per Conte adesso l’ipotesi più plausibile è l’Inter. Lui stesso aveva definito davvero minime le possibilità di restare fermo per un anno, additando invece come maggiori le probabilità di trovare una sistemazione in Serie A piuttosto che all’estero. Adesso Sky Sport riferisce di un percorso importante da parte dell’Inter per ottenere il si del tecnico salentino.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Conte Inter, il si grazie all’amico Marotta

Merito di Beppe Marotta, attuale alto dirigente interista e con il quale ci sono stati tanti successi conquistati insieme proprio alla Juve, e della solidità dimostrata dalla proprietà cinese di Suning, che è riuscita ad ottenere una qualificazione in Champions League al termine della scorsa stagione dopo molto tempo. E che si appresta a replicare adesso, garantendo così una solida base sia di visibilità che economica per l’immediato futuro. Luciano Spalletti, attuale allenatore del club lombardo, non intende però mollare la sua panchina. Ad ogni modo, per quanto riguarda la Juventus, anche in caso di addio con Allegri sembra difficile un ritorno di Conte. Il giornalista di Sky Sport, Luca Marchetti, sottolinea infatti come l’addio consumatosi nell’estate del 2014 ebbe luogo con modalità alquanto controverse. Nel futuro dell’ex ct, reduce da un anno sabbatico dopo le due stagioni in cui ha guidato il Chelsea, sembra esserci soltanto l’Inter al momento.