CONDIVIDI

Lite in famiglia: spara e uccide la moglie a Cave, cittadina alle porte di Roma, ecco cosa sappiamo del femminicidio di oggi 7 maggio.

uccide moglie
(screenshot video)

Un uomo di 59 anni ha sparato e ucciso la moglie 45enne in un appartamento del comune di Cave, nella città metropolitana di Roma. L’ennesimo caso di femminicidio si è consumato oggi 7 maggio 2019, intorno all’ora di pranzo. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa della coppia, che hanno sentito alcuni colpi di arma da fuoco. Subito hanno deciso di telefonare al 112, ma quando i militari dell’Arma dei Carabinieri sono rapidamente giunti sul posto, la tragedia si era già consumata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa sappiamo del femminicidio di Cave

I carabinieri avrebbero trovato l’uomo che ancora impugnava l’arma, una pistola legalmente detenuta, mentre la donna era riversa sul pavimento, ormai priva di vita. Non è ancora chiaro se tra i due si fossero registrati in passato altri episodi di violenza. Stando ad alcune informazioni, la coppia si stava separando e lui non lo accettava. Sono comunque in corso gli accertamenti e vengono anche sentiti i vicini di casa, come potenzialmente informati sui fatti.

La tragedia si è consumata in un condominio di Via delle Noci, nella cittadina di Cave, circa 12mila abitanti alle porte di Roma. Sul posto era atteso l’arrivo del medico legale e del pm di turno della Procura di Tivoli. Dovranno compiere la prima ispezione cadaverica e – supportati dai militari dell’Arma – i rilievi del caso.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore