Home News Francia, presa d’ostaggi vicino a Tolosa: “Faccio una strage”

Francia, presa d’ostaggi vicino a Tolosa: “Faccio una strage”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:20
CONDIVIDI

Almeno cinque persone sono state catturate nel paese di Blagnac. L’aggressore è armato, ma non si sa se il suo sia un atto di terrorismo. 

La Polizia francese ha informato via Twitter in tempo reale della cattura di alcuni ostaggi presso una tabaccheria di Blagnac, nei pressi di Tolosa, nel sud della Francia. Secondo quanto riferisce l’emittente France 3, almeno cinque clienti sarebbero trattenuti all’interno dell’esercizio da un uomo armato. La notizia è stata confermata dalla Procura di Tolosa e tutti i media francesi stanno seguendo il caso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le richieste dell’aggressore

Le unità d’élite della Polizia d’Oltralpe sono giunte sul posto e hanno già delimitato la zona delle operazioni. L’aggressore avrebbe chiesto l’intervento di un negoziatore e minacciato di far fuori tutti i suoi ostaggi, se il perimetro di sicurezza non sarà rimosso. Non si sa se ancora si tratti di un atto di terrorismo, anche se la richiesta di un mediatore porterebbe a escludere tale ipotesi. Potrebbe semplicemente trattarsi di una rapita finita male.

Nei prossimi minuti gli agenti cercheranno di negoziare con l’uomo all’interno della tabaccheria: al momento non ci sono testimoni al momento e le notizie giungono direttamente dalla Polizia impegnata sul posto. Per ora non si registrano feriti.

EDS