Juventus Torino streaming in diretta: dove vederla, no Rojadirecta

0
1

La partita tra Juventus e Torino è l’anticipo del venerdì alle 20.30 della Serie A: streaming in diretta e in tv, dove vederla, no Rojadirecta.

juventus torino streaming
Moise Kean (ISABELLA BONOTTO/AFP/Getty Images)

Si gioca alle 20.30 di venerdì 3 maggio il match di Serie A tra Juventus e Torino: da anni, il derby della Mole non era così ricco di significato, con i bianconeri che vogliono festeggiare lo scudetto già vinto in largo anticipo in casa e i granata che rincorrono la zona Champions a oggi a soli tre punti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Juventus Torino: come vederla in streaming e in diretta tv

All’andata, la partita fu davvero molto equilibrata e venne risolta da un rigore trasformato da Cristiano Ronaldo. La partita che si giocherà alle 20.30 allo Juventus Stadium di Torino sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Calcio 1. Ovviamente, se non siete a casa, potrete usufruire del servizio Sky Go oppure potete sottoscrivere il servizio streaming NowTv.

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi soltanto a piattaforme legali come queste, acquistando una partita previo abbonamento per vederle. Così avrete garantita anche la qualità, ma non solo. Vanno infatti evitati siti come Rojadirecta che il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Per saperne di più –> Pezzotto, l’IPTV sbarca su Facebook e WhatsApp: cosa si rischia

Juventus Torino, le due squadre in campo: le formazioni

Dunque, il Torino di Mazzarri punta decisamente ai tre punti contro i ‘cugini’ più quotati e si affida ai suoi uomini migliori, assenze permettendo. I bianconeri schierano in attacco dal primo minuto Kean al fianco di Cristiano Ronaldo.

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Cuadrado, Pjanic, Matuidi, Bernardeschi, Ronaldo, Kean. ALLENATORE: Allegri.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Bremec, Nkoulou, Izzo; De Silvestri, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer, Meité; Belotti. ALLENATORE: Mazzarri.