Sonia Trinetti, giallo sulle ultime ore di vita della donna

0
3


Sonia Trinetti, giallo sulle ultime ore di vita della donna.
E’ ancora mistero su quello che successe nelle ultime ore di vita di Sonia Trinetti, 54 anni, ritrovata morta, dopo essere scomparsa, in una abitazione a L’Aquila. Il proprietario di quella casa nega di conoscere la donna ma alcune testimonianze potrebbero contraddire tale circostanza. I due infatti potevano trovarsi a cena insieme quella sera, dopo la lite di Sonia con il compagno.

Sonia Trinetti, si indaga su ciò che accadde quella notte

Era scomparsa ed il suo corpo è stato ritrovato il 6 di marzo in una casa a L’Aquila, situata tra il quartiere San Francesco e la frazione di Collebrincioni. Sonia Trinetti aveva 54 anni quando ha perso la vita. Il proprietario dell’abitazione nella quale è stato rinvenuto il corpo della donna ha dichiarato nei giorni scorsi di non frequentare da qualche tempo quella casa e ha sostenuto di non conoscere la donna. Durante la messa in onda della trasmissione Chi l’ha visto? ha spiegato inoltre come per entrare nella sua casa abbiano sfondato il vetro di una finestra. Resta da capire, ora all’esame degli inquirenti, se la donna si sia recata in quel luogo da sola o se ci sia stata portata da qualcun’altro.

Sonia Trinetti, una testimonianza delle ultime ore potrebbe cambiare le cose

Una testimonianza delle ultime ore però sembrerebbe contraddire quanto dichiarato dal proprietario di quella casa. Un testimone ha infatti affermato di essere stato a cena proprio con la donna e il proprietario quella sera. Secondo il testimone inoltre il proprietario avrebbe invitato a cena Sonia subito dopo aver litigato con il compagno. Lite della quale è stata testimone la figlia della donna, Martina Zaffiri. La vicenda è al vaglio della Procura della Repubblica per il reato di omicidio colposo. Un’altra persona inoltre sarebbe stata presente alla cena quella sera in quella casa, persona che avrebbe confermato la circostanza e spiegato di aver lasciato la donna a dormire in quella abitazione in perfette condizioni quella notte. Mentre proseguono le indagini sulla vicenda, la verità sulla morte della donna è ancora avvolta in una nebbia profonda.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News