Serie B, lotta promozione: Lecce e Brescia già da oggi in Serie A?

0
2

Si gioca oggi 1 maggio il turno infrasettimanale della giornata 36 di Serie B: nella lotta promozione, Lecce e Brescia forse in A già oggi.

serie b lecce brescia
(Valerio Pennicino/Getty Images)

Oggi primo maggio si gioca la terz’ultima giornata di Serie B e le due squadre in testa alla classifica potrebbero già da questa sera festeggiare il ritorno in Serie A. Infatti, il destino di Lecce e Brescia si incrocia con quello del Palermo, impegnato alle 12.30 contro lo Spezia. La partita sarà visibile soltanto per gli abbonati a Dazn, così come tutti gli altri match della serie cadetta.

Lecce e Brescia già promosse in Serie A se…

Nella serie B anomala perché a 19 squadre, dunque, siamo al rush finale per la promozione diretta nel massimo campionato italiano, mentre successivamente si giocheranno i playoff tra le squadre giunte dalla terza all’ottava posizione. L’appuntamento di oggi con la serie B è solo su Dazn, al contrario, non sarà trasmesso sui canali a pagamento di Sky. Per essere promosse direttamente in serie A già da stasera, Lecce e Brescia dovranno vincere, sperando in un passo falso del Palermo. Poi i giallorossi nella prossima giornata riposeranno, mentre lombardi e siciliani no. Le due squadre in testa alla classifica hanno infatti cinque punti di vantaggio da gestire sul Palermo e sette sul Benevento quarta in classifica.

CLICCA QUI PER ADERIRE AL PRIMO MESE GRATIS!

Dunque, oggi sarà una giornata di Serie B tutta da seguire. Come oramai noto, nella giungla del web, sono davvero molti i siti che offrono la possibilità di vedere gratuitamente le partite in streaming: basta saperci un po’ fare e si arriva a scoprirli. Uno di questi, il più famoso, è Rojadirecta. Ma la diffusione di queste immagini è totalmente illegale, inoltre lo streaming spesso e volentieri è davvero di bassa qualità. Va evitato anche il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

Per saperne di più –> Pezzotto, l’IPTV sbarca su Facebook e WhatsApp: cosa si rischia

Serie B: il tabellone completo della giornata 36

Palermo-Spezia (h 12:30)
Carpi-Cremonese (h 15:00)
Cosenza-Venezia (h 15:00)
Crotone-Benevento (h 15:00)
Foggia-Salernitana (h 15:00)
H.Verona-Livorno (h 15:00)
Padova-Lecce (h 15:00)
Perugia-Cittadella (h 15:00)
Brescia-Ascoli (h 18:00)
RIPOSA: Pescara

Playoff e Playout Serie B: chi sale e chi scende

Si sono garantiti matematicamente l’accesso ai playoff la terza e la quarta in classifica, ovvero Palermo e Benevento, che comunque hanno ancora una speranza di promozione diretta in serie A. Gli altri quattro posti su sei disponibili se li giocano in diverse squadre: in pole position ci sono Pescara e Verona, nonostante vengano da un periodo difficile, quindi lo Spezia, che precede di un punto Cittadella e Perugia, a pari merito all’ottavo posto. Sono ancora in lotta per un posto nei playoff Ascoli e Cosenza, mentre difficile che rientri in corsa la Salernitana.

Per quanto riguarda la zona retrocessione, vanno direttamente in Lega Pro le ultime tre in classifica, mentre la quart’ultima retrocede solo se il distacco dalla quint’ultima è superiore ai quattro punti. La lotta è apertissima, con Salernitana e Crotone ormai a un passo dalla matematica salvezza. Sono solo sette invece i punti tra l’ultima e la quint’ultima in classifica. Il fanalino di coda è infatti il Padova a 26 punti, preceduto dal Carpi a 29, quindi Foggia a 31, Livorno a 32 e Venezia a 33. I primi verdetti potrebbero arrivare già oggi.