Home News Morto Riccardo ‘Majo’ Majorana: fu ‘la voce’ di Lucio Dalla

Morto Riccardo ‘Majo’ Majorana: fu ‘la voce’ di Lucio Dalla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:01
CONDIVIDI

Il mondo della musica è in lutto per la morte del vocalist Riccardo ‘Majo’ Majorana: fu ‘la voce’ di Lucio Dalla per 25 anni e suo collaboratore.

Riccardo Majorana
(Facebook)

Si è spento a soli 48 anni, stroncato da una lunga malattia, Riccardo Majorana, per tutti ‘Majo’, storico collaboratore di Lucio Dalla. Con il cantautore bolognese, infatti, è stato in tour per un quarto di secolo come vocalist, firmando come autore anche diversi brani da lui pubblicati negli ultimi 20 anni. Lascia la moglie Manuela e la figlia Clarissa di appena 5 mesi. Oltre che con Dalla aveva collaborato con Samuele Bersani, Biagio Antonacci, Gianni Morandi, Ron, Patty Pravo, Eugenio Finardi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il ricordo di Riccardo Majorana e il cordoglio social

Dell’incontro con Lucio Dalla, che aveva omaggiato anche dopo la morte avvenuta a Montreux il primo marzo 2012, Riccardo Majorana aveva raccontato: “Il mio incontro con lui era scritto nel mio destino. Era il 1988, ero militare e mi mancava un mese al congedo. Incontrai Lucio per strada nel centro di Bologna, in vicolo Morandi, vicino a via d’Azeglio; quel pomeriggio era insieme a Gianni Morandi. Mi scrisse su un foglio tutti i suoi numeri di telefono: casa, studio e ufficio. Dopo pochi mesi firmai un primo contratto con la Pressing, la sua etichetta discografica”.

Grande il cordoglio per la morte dell’artista, a partire dal ricordo dell’altra storica vocalist di Lucio Dalla, Iskra Menarini: “Ieri ho ricevuto un messaggio che speravo di non ricevere mai, quella malattia che a volte non ti lascia scampo. E così dopo aver lottato tanto se ne andato in silenzio”. C’è poi chi pubblica vecchie foto in sua compagnia e scrive: “Questo è un ricordo di Riccardo Majorana un cantante, un compositore, un amico a cui sono stato legato per un lungo periodo della mia vita. oggi ho saputo che se n’è andato causa una malattia che non lo ha lasciato libero”. Sulla sua pagina fan di Facebook, un amico posta un video del vocalist che interpreta Uomini Soli dei Pooh e spiega: “Ricordo ancora la gioia di Majo quando mi telefonò per dirmi che Guido Elmi l’aveva chiamato per interpretare Uomini soli (brano molto impegnativo) nella trasmissione POP – Viaggio dentro una canzone, in onda sulla Rai. Considerava (giustamente) quella chiamata, oltre che una proposta di collaborazione professionale, anche un attestato di stima. E infatti se la cavò alla grandissima”.