Che Tempo che Fa, Allegri a Teocoli: “Due anni e torna al Milan”. Ma ride – VIDEO

0
1
allegri milan teocoli
Massimiliano Allegri a ‘Che Tempo che Fa’ incontra Teo Teocoli e gli dice: “Torno al Milan”. Per scherzo

Simpatico retroscena nel dietro le quinte di ‘Che Tempo che Fa’. Massimiliano Allegri scherza con Teocoli e gli dice: “Due anni e torno al Milan”.

Domenica scorsa Massimiliano Allegri ha preso parte alla consueta puntata di ‘Che Tempo che Fa’. E nella trasmissione condotta da Fabio Fazio, l’allenatore della Juventus ha avuto modo di fare un piacevole incontro dietro le quinte. Il mister si è incrociato infatti con Teo Teocoli. Il comico è, come noto, un appassionato tifoso del Milan, squadra che il tecnico livornese ha guidato dal 2010 al 2014 vincendo uno scudetto ed una Supercoppa Italiana, per poi replicare diverse altre volte questi successi una volta approdato in bianconero quasi cinque anni fa. Sul profilo Twitter ufficiale della Rai è possibile visualizzare una clip realizzata nel backstage di ‘Che Tempo che Fa’, nella quale si assiste ad uno scorcio dell’incontro tra i due. Teocoli dice ad Allegri: “Io ho rimpianto la tua partenza. L’ho rimpianta, ti giuro”. Ed allegri risponde con ironia: “Ora ritorno al Milan. Un paio d’anni e torno”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Allegri, a ‘Che Tempo che Fa’ si è parlato anche della lite con Adani

Proprio nel salotto domenicale di Fazio, l’allenatore della Juventus aveva avuto modo di fornire quello che è stato il proprio personale punto di vista riguardo al controverso episodio della lite in diretta a Sky Sport con Daniele Adani. L’opinionista dell’emittente tv aveva accusato il livornese di non essere in grado di fornire un sistema di gioco efficace ed all’altezza del nome della Juventus, nonostante i tanti risultati conseguiti. Ma l’uscita dalla Champions League nonostante Cristiano Ronaldo fosse stato acquistato per questo motivo, con l’eliminazione giunta dai ragazzini organizzatissimi ed imprendibili dell’Ajax, ha dato adito ad Adani – che ha tacciato anche di maleducazione il livornese – di muovere delle critiche ad Allegri che a diversi sono parse legittime. Allegri però se l’è presa e ha spiegato i suoi motivi.