Jesolo, donna morta in assurdo incidente: tenta di fermare la barca con le mani

donna morta barca
Donna morta in assurdo incidente in barca © Getty Images

Una donna è morta in seguito ad un tentativo disperato di evitare che la barca su cui viaggiava andasse ad urtare contro un ponte.

Una donna è morta a Jesolo, nota località turistica in provincia di Venezia, dopo aver provato a fermare una barca che stava provando a passare sotto ad un ponte. L’imbarcazione era troppo grossa e sarebbe andata ad urtare contro la struttura. Per cui la vittima ha tentato di fermare il mezzo acquatico con le sue sole braccia, ma è finita col restare tragicamente schiacciata. Il fatto è avvenuto su di un tratto del fiume Sile verso le ore 15:30 di ieri. Presto sono accorsi i vigili del fuoco per provare a porre rimedio all’incidente. Per quanto riguarda la donna, è morta sul colpo e non è stato possibile fare nulla se non constatarne il decesso all’arrivo dei soccorritori.

LEGGI ANCHE –> Morte Antonio Cosimo Stano: spunta il video in cui si difende dalla baby gang

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Donna morta, al vaglio la posizione del pilota dell’imbarcazione

Ad assistere alla tragedia c’erano anche alcuni suoi parenti. Sul luogo di questo drammatico evento sono arrivati anche gli agenti di polizia, che hanno svolto dei rilievi per cercare di ricostruire l’esatta dinamica di quanto successo. A pilotare la barca c’era un turista svizzero di 50 anni, che sembra abbia compiuto una manovra azzardata sotto al ponte, destinato al passaggio dei soli pedoni. Questo avrebbe comportato il totale blocco dell’imbarcazione, che sarebbe rimasta inevitabilmente incastrata al di sotto della sovrastruttura. Le forze dell’ordine sono al lavoro per capire se ci possano essere gli estremi per incolpare il pilota della morte della donna.

LEGGI ANCHE –> Le Iene contro le Ong impegnate in Libia: “Ecco la verità”