Francesca De André sorprende tutti: “Ecco il segreto di mio padre”

La faida interna alla famiglia De Andrè continua a tenere banco nella Casa del Grande Fratello 2019. Ed emergono nuovi dettagli molto privati… 

Continua, e cresce d’intensità, il botta e risposta tra Francesca De Andrè e suo padre Cristiano. La concorrente del Grande Fratello avrebbe voluto parlare della sua storia nella Casa più spiata d’Italia, ma la diffida del genitore l’aveva frenata. Poi, dopo il “chiarimento” del papà, la Nostra è andata su tutte le furie e ha voluto ribadire la veridicità della sua versione dei fatti.

“Se c’è una persona che diffama, e l’ho denunciata proprio per questo, è lui, che ha scritto un libro pubblico – ha tuonato Francesca De Andrè riferendosi a Cristiano – . È quasi nauseabondo doverlo ripetere in continuazione, io ho vinto una causa dove l’ho diffamato perché lui ha pubblicato un libro diffamatorio, pieno di menzogne, e io le ho documentate vincendo una causa”. Dopo di che la gieffina (che nelle ultime ore ha fatto discutere anche per altro…) ha ribadito che suo padre “è tutto tranne che una vittima”. E a chi non le credesse dice: “Basta scrivere il suo nome e cognome su Google”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il lato “nascosto” di Cristiano De Andrè

E così nell’ultima diretta del Grande Fratello 16, nonostante il monito della conduttrice, la concorrente ha voluto vuotare il sacco, descrivendo di suo padre come una persona molto diversa da quella che appare in pubblico. In realtà, già qualche giorno fa Francesca De Andrè aveva rivelato alcuni particolari molto intimi della vita di Cristiano (e sicuramente sconosciuti ai più): “Perse la testa per l’ex moglie di un amico… Poi mio padre da giovane era bellissimo, è cambiato molto, ma non era come l’hai visto. Si è rifatto. Se ti faccio vedere delle foto da giovane non ci credi, è super rifatto, delle robe assurde”.

Di tutt’altro tenore le parole che Francesca De André rivolge a suo nonno, l’indimenticabile Fabrizio De Andrè, confessando tra le lacrime di emozionarsi ogni volta che lo ricorda. “Fosse vivo lui, potessi parlarci a casa mia… Lui sistemerebbe tutti al proprio posto”. Ovviamente il riferimento era innanzitutto a suo padre Cristiano. E resta ora da vedere se quest’ultimo approfitterà di queste “confessioni” per dar seguito alla sua diffida con un’azione legale…

EDS