CONDIVIDI
omicidio vannini
Omicidio Vannini, c’è un nuovo risvolto

L’omicidio Vannini tiene banco da ormai quattro anni e ‘Le Iene’ intendono esplorare risvolti inediti in questo drammatico fatto di cronaca nera.

‘Le Iene’ in onda nella serata di oggi parleranno dell’omicidio Vannini all’interno di una apposita puntata speciale. Un caso controverso che tiene banco ormai da 4 anni. Era il 17 maggio del 2015 quando il giovane di soli 20 anni morì in circostanze assurde, trapassate da un colpo di pistola che per i giudici fu Antonio Ciontoli ad aver esploso un colpo di pistola nel bagno di casa sua. Poi da lì fecero seguito diversi ritardi ai soccorsi, senza i quali forse Marco si sarebbe potuto salvare. Ora sarebbero spuntati alcuni filmati estrapolati dalle telecamere del circuito chiuso di sicurezza. A trattare la vicenda sarà Giulio Golia, che si avvalerà anche di diversi testimoni. Tra questi spiccano alcuni vicini di casa, che sentirono le urla di dolore del 20enne e notarono come l’auto di proprietà di Antonio Ciontoli mancasse dal suo solito posto davanti al cancello della villetta di Ladispoli. Lo stesso Ciontoli ed i suoi familiari sono stati condannati con una sentenza in Appello a delle pene giudicate troppo lievi dalla famiglia di Marco.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Omicidio Vannini, si punta a recuperare questi video

Ma l’omicidio Vannini potrebbe essere riscritto da questi video, che finora pare gli inquirenti non avrebbero mai preso in considerazione. Gli stessi sono stati girati dal sistema installato dal Comune di Ladispoli. Ma purtroppo sembra anche che siano stati distrutti. Potrebbe esserci questa eventualità infatti, senza nessuno che reclami del materiale simile. La legge impone la distruzione in tale evenienza. ‘Le Iene’ proveranno a dare una risposta a questo mistero. Lo speciale si chiama “Omicidio Vannini: bugie e verità”. Sempre la trasmissione di Italia 1 ha scoperto anche che un uomo di 31 anni, residente a Roma, utilizzava una foto del povero Marco sorridente per rimorchiare ragazze online su siti di appuntamento.