CONDIVIDI

Il prossimo venerdì 26 aprile, in pieno periodo festivo, “Ciao Darwin” non andrà in onda. Lo hanno deciso i vertici di Mediaset.

“Ciao Darwin” saluta i telespettatori. Il programma di Paolo Bonolis è partito fortissimo, e di settimana in settimana ha registrato ascolti in costante aumento, superando in alcune puntate la media del 25% di share e i 4.700.000 spettatori. Eppure, o forse proprio per questo, Canale 5 ha deciso di evitare la messa in onda del prossimo venerdì 26 aprile. La data cade infatti in pieno periodo festivo e, verosimilmente, molti telespettatori non avrebbero la possibilità di seguire il loro programma preferito del venerdì sera. Così, informa direttamente Mediaset in un annuncio ufficiale, la nuova puntata di “Ciao Darwin” andrà in onda venerdì 3 maggio, sempre in prima serata su Canale 5.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La decisione dopo l’incidente sui rulli

Appena è stata data la notizia dello stop alla prossima puntata di “Ciao Darwin”, molti hanno pensato che la decisione di Mediaset fosse scaturita dalle ultime notizie sugli infortuni durante la prova dei rulli al “Genodrome”. Ma, come detto, dietro tale scelta c’è altro – almeno ufficialmente. Anche perché quell’incidente non è avvenuto durante la puntata in programma per venerdì prossimo, quindi le due cose sembrerebbero non essere legate. Nella puntata con l’incidente sui rulli, invece, le scene “incriminate” verranno a quanto pare tagliate: di conseguenza, nonostante tutti siano ormai al corrente dell’accaduto, gli spettatori non vedranno nulla.

EDS