CONDIVIDI
ciao Darwin
Ancora polemiche a ‘Ciao Darwin’

‘Ciao Darwin’ condotta da Paolo Bonolis su Canale 5 finisce ancora una volta al centro di pesanti critiche. Stavolta per la pericolosità di una sua prova.

Continua ad essere investita dalle polemiche ‘Ciao Darwin‘, la trasmissione che Paolo Bonolis conduce in coppia con Luca Laurenti ogni venerdì su Canale 5. Oltre ai contenuti ritenuti estremamente trash – ma che piacciono alla massa, a differenza di prodotti culturalmente più elevati e quindi di conseguenza più di nicchia – e considerando anche le critiche rivolte a Bonolis ed al programma per l’utilizzo di animali, cosa che ha scatenato le proteste di numerose associazioni di categoria, c’è anche dell’altro. Infatti la sfida dei rulli ha portato al ferimento di numerosi partecipanti allo show, con annessi ricoveri in ospedale. Questo potrebbe portare la produzione ad eliminare tale prova, nonostante sia una delle più famose di ‘Ciao Darwin’. A rivelarlo è Tv Blog, per il quale la prova in questione è quella chiamate del ‘Genodrome’.

LEGGI ANCHE –> Nadia Toffa: “La chemio stavolta è stata più pesante della altre” – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ciao Darwin, “infortuni anche gravi ai concorrenti”

Si tratta di un percorso tortuoso caratterizzato dalla presenza di rulli rotanti che occorre superare senza finire in acqua. Questo però avrebbe causato il fatto che non pochi concorrenti si siano fatti male a contatto con questi oggetti. Le puntate di ‘Ciao Darwin’ sono registrate e questo potrebbe far si che non vengano mai mostrate nella messa in onda le immagini nelle quali i partecipanti si sono fatti male, con opportuni tagli apportati dalla regia. Ma si vocifera addirittura della frattura di tibia e perone per un ragazzo, oltre alla caduta di schiena da parte di un altro partecipante. Om virtù di ciò, la soppressione della sfida dei rulli appare davvero una ipotesi concreta.

LEGGI ANCHE –> Sara Croce, chi è la madre natura dello show di Bonolis del 19 aprile