Home News In ospedale per un incidente, sale al quinto piano e si ammazza:...

In ospedale per un incidente, sale al quinto piano e si ammazza: genitori sotto choc

CONDIVIDI

Ha salutato la mamma annunciando che sarebbe uscito a fumare una sigaretta, e invece si è gettato dal quinto piano dell’ospedale.

Nel pomeriggio della domenica di Pasqua era stato ricoverato presso l’ospedale Santissima Annunziata di Taranto a seguito di un incidente stradale: aveva perso il controllo della sua auto ed era finito fuori strada. Il 118 lo aveva soccorso e condotto nel nosocomio, dove era tenuto tenuto in osservazione al settimo piano in neurochirurgia. Le sue condizioni non destavano particolari preoccupazioni: il giovane, 29 anni, è rimasto sempre vigile e presto sarebbe stato dimesso. E invece, per ragioni ancora tutte da chiarire, ha deciso di togliersi la vita lanciandosi nel vuoto dal quinto piano della struttura ospedaliera.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le oscure ragioni di un gesto tanto estremo

Il dramma si è consumato la scorsa notte e, come accennato, le ragioni che hanno spinto il giovane a farla finita lasciandosi cadere da una finestra del reparto di neonatologia sono al momento del tutto oscure. Si sa solo che il 29enne ha salutato la mamma annunciando che sarebbe uscito a fumare una sigaretta. E invece non è più rientrato. Il violentissimo impatto con il selciato non gli ha lasciato scampo: il giovane è morto sul colpo, lasciando i suoi familiari increduli e disperati.

EDS