CONDIVIDI

Pioggia, vento, temperature in calo: nel lunedì di Pasquetta il maltempo è tornato a farsi sentire in tutta Italia, e il bilancio è già pesante.

Pasquetta all’insegna del maltempo in Sardegna. Oggi pomeriggio una barca a vela si è rovesciata davanti alle coste meridionali dell’isola, al largo di Porto Corallo, nel comune di Villaputzu, a causa del forte vento di scirocco: un turista francese è finito in acqua ed è annegato, mentre la donna che si trovava con lui è riuscita a salvarsi. Sempre in Sardegna è stata chiusa una tratta della Sulcitana – la strada statale 195 – in direzione Cagliari, a causa di alcuni detriti formatisi dopo una mareggiata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli altri fronti di emergenza

In Sicilia il maltempo ha provocato l’evacuazione di un palazzo a Castelvetrano, in provincia di Trapani, a seguito del distacco di una parte di una delle pareti laterali. Una trentina gli interventi dei vigili del fuoco nella zona per la rimozione di pali, insegne, lamiere e alberi sradicati dal vento. E un traghetto è rimasto in balia delle onde nello stretto di Messina, dove le raffiche di scirocco hanno superato anche i 100 km/h. I collegamenti con le isole Egadi sono stati interrotti mentre si sono registrate onde molto alte nello stretto di Messina. Da oggi pomeriggio il maltempo ha colpito tutta Italia, con il progressivo dal sud e dalle isole verso nord, e almeno fino a domattina non sono previsti miglioramenti.

EDS