Home News Gratta e Vinci tra i rifiuti: vince 100mila euro

Gratta e Vinci tra i rifiuti: vince 100mila euro

CONDIVIDI

Grande sorpresa per un ex pescatore disoccupato che, rovistando tra i rifiuti, ha trovato un fortunatissimo “gratta e vinci”.  

Chi cerca trova, recita un antico adagio. E a volte vince. Così è stato per un fortunatissimo 50enne abituato a rovistare nei cestini della carta per controllare i “gratta e vinci” buttati dagli altri giocatori. L’uomo, ex pescatore disoccupato di Mola di Bari, ha rinvenuto il magico tagliando nella spazzatura di un bar di una stazione di servizio. E quando si è reso conto di quel che aveva tra le mani ha stentato a crederci: un biglietto della lotteria istantanea vincente che gli ha assicurato un “bottino” di 100mila euro. Di punto in bianco la sua vita è radicalmente cambiata, e in meglio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Una gradita sorpresa pasquale

A riferire la notizia è l’edizione online della Gazzetta del Mezzogiorno. Il “grattino” vincente sarebbe stato gettato da un giocatore molto sbadato… tanto da non aver grattato bene su tutti i numeri. L’ex pescatore, che aveva perso il lavoro ma non la passione per il gioco, aveva il  “vizio” di controllare i tagliandi grattati e lasciati sui tavolini dei bar o nei cestini, sperando in un colpo di fortuna statisticamente più che improbabile. E invece la sua perseveranza è stata premiata. Se finora era riuscito a recuperare piccole vincite, del valore massimo di 20 euro, la dea bendata gli ha consentito di festeggiare una Pasqua davvero coi fiocchi. La speranza è che ora sappia fare buon uso di quel tesoretto.

EDS