CONDIVIDI
fabio fognini carriera vita privata
Carriera e vita privata di Fabio Fognini © Getty Images

Fabio Fognini, uno dei tennisti più forti e più discussi della storia del tennis italiano è arrivato alla finale dell’Atp di Montecarlo dopo aver rischiato di uscire al primo turno e dopo aver vinto una splendida semifinale contro il re della terra rossa e padrone assoluto di Montecarlo Rafa Nadal. 

Tra i maggiori esponenti del tennis italiano c’è Fabio Fognini. Nato il 24 maggio 1987 a Sanremo, l’atleta è cresciuto nella vicina Imperia frequentando il locale circolo della racchetta. Qui si fa conoscere già da giovanissimo per via dei suoi buoni colpi ed anche del temperamento e dell’istinto particolarmente grintosi. Una caratteristica che ancora oggi fanno a volte parlare di lui. Fognini, nonostante non molte soddisfazioni, riesce a ritagliarsi un certo spazio riuscendo ad ottenere la sua prima finale in un torneo Challenger nel 2007. Da allora vive a Barcellona, e l’anno prima agli Internazionali d’Italia riuscì a battere l’allora numero 68 del mondo, Novak Djokovic, uno destinato a fare grandi cose assieme ad altri mostri sacri come Roger Federer e Rafa Nadal. Fabio invece era passato dalla posizione 722 della classifica ATP alla 305.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Fabio Fognini, i successi in coppia con Bolelli

La prima vittoria di un certo rilievo avviene nel febbraio del 2005 a Murcia contro il favorito Radic. Ed il secondo successo ATP giunge a Palermo. Nel 2008 già si parlava di lui per le sfuriate in campo contro i giudici di linea, ed intanto proprio in quell’anno era arrivata la prima convocazione da parte dell’Italia in Coppa Davis. Fabio Fognini diventa il miglior tennista italiano e si afferma definitivamente ad alti livelli. Nel 2010 al Torneo di Wimbledon riesce ad eliminare Fernando Verdasco, in quel momento nella Top 10 della classifica ATP. Nel 2011 si impone invece nei tornei di Stoccarda ed Amburgo, spingendosi fino alla tredicesima posizione nel ranking mondiale. Belle soddisfazioni giungono con Simone Bolelli nel doppio. La coppia si aggiudica infatti tre tornei del circuito mondiale, e fra questi c’è l’Australian Open nel 2015.

Il matrimonio con Flavia Pennetta: i due hanno un figlio

In totale sono 5 i titoli vinti da Fabio Fognini, con il miglior risultato nella classifica mondiale individuale centrato con il 7° posto del luglio 2015 e con la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Attualmente è numero 17 subito dietro a Marco Cecchinato. Sul sanremese però c’è altro da dire, e riguarda la sua vita privata. Dal 2014 infatti Fognini è fidanzato con Flavia Pennetta, a sua volta tra le migliori tenniste italiane nell’ultimo decennio e che da ottobre 2015 ha appeso la racchetta al chiodo per fare da mamma al piccolo Federico. Si tratta del loro figlio nato il 19 maggio 2017 a Barcellona. E che porta questo nome per omaggiare la memoria di Federico Luzzi, tennista italiano stroncato da una leucemia fulminante nel 2008. I due si sono sposati l’11 giugno 2016 ad Ostuni, paese di provenienza della Pennetta.