CONDIVIDI

Ospite al Maurizio Costanzo Show, Riccardo Fogli ha raccontato la sofferenza causata dalle illazioni sulla moglie durante la sua partecipazione a ‘L’Isola dei Famosi’ ed ha detto: “Adesso deve piangere qualcuno al posto mio”.

Le presunte prove del tradimento di Karin Trentin ai danni di Riccardo Fogli hanno tenuto banco per diverse settimane. La moglie del cantante è stata persino costretta a volare in Honduras per rassicurare il marito e giurargli che quanto scrivevano i giornali era assolutamente falso. Il caso di gossip si è poi tramutato in una bufera mediatica quando Fabrizio Corona ha mandato un video messaggio a Fogli in cui, con fare sprezzante e cattiveria, ribadiva di avere le prove di quel tradimento.

Ospite di Maurizio Costanzo, Riccardo Fogli ripercorre quella brutta esperienza dicendo: “Ho sofferto molto ma ho avuto modo di smaltire. In mezzo al niente, soffri la fame e la fame mette a zero tutti gli altri problemi. Quello che mi disturba molto, mi chiedo il perché, mi chiedo come, tra virgolette, vendicarmi, urlarlo… È che mia moglie era sola, abbandonata a casa a soffrire di questo attacco… demenziale? Non vuole essere un’offesa”. Nel concludere il suo intervento Fogli poi ha detto: “Io sono stato malissimo fino a pochi giorni fa, non riuscivo ad uscire dal turbine, dalla sofferenza interiore. Piangevo, ho pianto e ho detto… da domani basta piangere. Da domani, forse, qualcun altro deve piangere al posto mio”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI