CONDIVIDI

Il dramma di Denise: muore ad 11 anni dopo essersi lavata i dentiFamiglia americana colpita da una tragedia: una ragazzina di 11 anni è morta in casa dopo essersi lavata i denti.

Morta dopo essersi lavata i denti: questa è la tragica fine che si è prospettata da una ragazzina di appena 11 anni in California. Secondo quanto riportato da tabloid britannico ‘Mirror‘, la giovane Denise si trovava in bagno con la sorella più grande e si stava lavando i denti prima di andare a letto. Mentre svolgeva la normale prassi di igiene orale quotidiana, la ragazzina ha sentito mancare il respiro e in pochi secondi si è accasciata a terra in preda ad indicibili sofferenza.

La sorella più grande ha capito subito che si trattava di qualcosa di grave ed è corsa a chiamare la madre per darle aiuto. Quando la donna è arrivata nel bagno di casa, però, per la piccola Denise era troppo tardi, le sue labbra erano diventate di colore blu ed aveva smesso di respirare. Nemmeno l’arrivo dei soccorso è stato sufficiente a salvare la vita della piccola, ma cosa le è successo?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Muore dopo essersi lavata i denti: la piccola Denise è stata vittima di una reazione allergica

Ad uccidere Denise è stato il nuovo dentifricio, appena prescritto dal dentista di famiglia per sbiancare i denti. All’interno del prodotto infatti, c’era un ingrediente a cui la piccola era allergica: nel dentifricio era presente una proteina derivata dal latte. I genitori della bambina stanno vivendo un dramma duplice: da un lato piangono la scomparsa della loro secondogenita e dall’altro si colpevolizzano per non essersi accorti della sostanza letale.