CONDIVIDI

Chi è Danilo, il difensore del Manchester City che vuole l’Inter: dagli esordi nel campionato brasiliano alle grandi vittorie in Europa.

Danilo
(Shaun Botterill/Getty Images)

Classe 1991, Danilo Luiz da Silva, noto semplicemente come Danilo, è un terzino destro, adattabile a sinistra, nazionale brasiliano e impiegabile anche nel ruolo di esterno destro. Ottima capacità di corsa e buona tecnica, è cresciuto con l’America Mineiro di Belo Horizonte e ormai dal 2012 gioca in campionati europei, dopo un passaggio al Santos.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il terzino Danilo verso l’Inter: i trofei vinti

Da giovanissimo, nel 2010, diventa Rivelazione del Campionato Mineiro e contestualmente anche miglior giocatore del Campionato Mineiro. Col Santos, segna 3 gol consecutivi nella Coppa Libertadores nelle partite disputate contro Colo-Colo, Cerro Porteño e Deportivo Tachira, nell’aprile 2011, quindi vince il Campionato Paulista in finale contro il Corinthians. Nel 2011 arriva la Copa Libertadores conquistata contro il Peñarol. In estate, viene acquistato per 13 milioni di euro dal Porto. Il passaggio in Europa si concretizza solo a fine anno: con la squadra portoghese, Danilo conquista due scudetti e due Supercoppa di Portogallo.

Il 31 marzo 2015 passa al Real Madrid per 31,5 milioni di euro, con i blancos colleziona 41 presenze e tre gol in due stagioni, nel corso delle quali conquista una Liga, due Champions League, una Supercoppa e un Mondiale per club. Nell’estate 2017, Danilo – che dal 2011 è nel giro della Nazionale brasiliana – passa al Manchester City per circa 40 milioni di euro. Anche in Inghilterra, conquista a mettere in bacheca trofei: una Premier League e due Coppe di Lega. Nella primavera del 2019, si fanno avanti le voci su un suo possibile trasferimento all’Inter.