CONDIVIDI

Notre-Dame, gli investigatori propendono per l’ipotesi colposa ma resta in piedi la pista dolosa: sono decine le chiese profanate in Francia.

notre-dame ipotesi dolosa
(Dan Kitwood/Getty Images)

Tengono banco le ipotesi sulle cause dell’incendio a Notre-Dame a Parigi, che ha fatto crollare la guglia della cattedrale, provocando danni inestimabili: sebbene gli inquirenti propendano per l’ipotesi dolosa, non è da escludersi che possa essersi trattato di un atto deliberato. A sostegno di questa tesi, ci sono gli atti vandalici contro alcune chiese a marzo, ma a quanto pare non sarebbero gli unici, anzi al contrario.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’onda lunga delle chiese profanate in Francia

La Francia vive un’ondata senza precedenti di profanazione di chiese vandalizzate in chiave esplicitamente anticristiana: da due a tre chiese sono state profanate ogni giorno negli ultimi anni. Solo lo scorso anno, stando a dati ufficiali del SCRC, la Francia è stata vittima di 1.063 atti anticristiani: profanazione di tombe e cimiteri, saccheggi di chiese, graffiti osceni, la registrazione di video sacrileghi. Le origini del vandalismo sono molto varie. Le azioni anti-cristiane hanno una “radice” più ‘demoniaca’.

Consapevole che questo era un problema di grande rilevanza, religioso, culturale, sociale e politico, l’episcopato francese ha creato due anni fa un servizio speciale di monitoraggio, chiedendo ai sacerdoti da tutta la Francia di denunciare all’autorità pubblica qualsiasi atto di questo tipo. Ma il supporto dei sacerdoti e la denuncia non ha raggiunto finora i risultati sperati: se è infatti vero che molti responsabili di atti vandalici sono stati individuati, è altrettanto vero che quasi tutti sono stati poi scarcerati. Nel giudizio della gerarchia ecclesiastica, le chiese cattoliche non hanno “vocazione” di essere chiuse o “sorvegliate” da militari o antisommossa. Tranne in casi eccezionali, come la cattedrale di Notre Dame, nel cuore storico di Parigi. Quindi, è relativamente facile penetrare in una chiesa di un villaggio, quando cala la notte, e commettere ogni tipo di oltraggio.