CONDIVIDI

Nella querelle che vede protagoniste Mila Suarez e Delia Duran scende in campo anche Katarina Raniakova. Che ne ha per tutte e due… 

L’annunciata lite tra Mila Suarez e Delia Duran ha tenuto banco nella seconda puntata del Grande Fratello edizione numero 16, andata in onda ieri sera. Come noto, l’oggetto del contendere (se così si può dire) tra le due litiganti è il bel modello Alex Belli. Ma c’è chi pensa che la querelle stia decisamente sfuggendo di mano, e che i toni stiano salendo sopra le righe – e non ne valga la pena. Katarina Raniakova ex moglie dell’ex attore di Centovetrine, ha voluto mandare un bel preciso a Suarez e Duran, rispettivamente ex fidanzata e attuale compagna del Nostro. E lo ha fatto a ragion veduta, visto che la fine della relazione sentimentale tra lei e Belli fu tutt’altro che tranquilla.

La modella slovacca in sostanza non si schiera né con Mila né con Delia. Si limita a osservare che la Suarez era già al corrente del modus operandi di Alex Belli, e ad avvertire la Duran che presto potrebbe toccherà anche a lei la stessa sorte. “Quello che è successo ieri al GF è tristissimo – afferma Katarina Raniakova – . Litigare per un uomo così… Mila lo sapeva molto bene chi è perché io le avevo mandato messaggi che mi mandava lui mentre già stava con lei e perché non ha senso, non dico neanche cosa diceva di lei. Purtroppo io penso, nella sua follia, lui vorrebbe tenersi tutte le donne. La Delia dovrebbe stare tranquilla perché purtroppo non durerà per sempre”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il “trucchetto” svelato da Katarina Raniakova

Non basta. Katarina Raniakova mette anche in guardia le due “fiamme” di Alex Britti dai suoi presunti “trucchetti”: “Ragazze, non vi fate prendere in giro con il discorso di fare figli – raccomanda – . Lui non può averli. Fidatevi, abbiamo fatto qualsiasi cosa per avere un figlio. Non vi fate portare dai medici, prendere ormoni e fare cure. E’ una cosa molto triste e io ci ho sofferto tanto ma vi prego, non vi fate prendere in giro”. Quindi la stilettata finale: “Alla fine, io penso che se qualcuno superiore ha pensato che lui non può averli, ci sarà un motivo. I figli non si fanno così, con una donna e poi, un mese dopo dire di amare un’altra”. A buona intenditrice…

EDS