CONDIVIDI

Una scossa di terremoto con epicentro a Grotte di Castro è stata registrata ad una profondità di 3.6 chilometri: sisma avvertito a Viterbo e Orvieto.

Molta preoccupazione ma nessun danno per una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 che è stata registrata oggi alle 14.09 a Grotte di Castro, in provincia di Viterbo, sul lago di Bolsena. L’ipocentro si è verificato ad appena 3,6 chilometri: per tale ragione, l’onda lunga del sisma è stata avvertita fino a Orvieto e Viterbo, rispettivamente a 19 e 31 km.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un paio d’ore dopo, una scossa di magnitudo 2.4 è stata registrata nella stessa zona. I Comuni coinvolti dalla prima scossa di terremoto poiché situati entro un raggio di venti chilometri dall’epicentro del sisma sono Grotte di Castro, Castel Viscardo, San Lorenzo Nuovo, Latera, Gradoli, Bolsena, Onano, Acquapendente, Castel Giorgio, Proceno, Marta, Capodimonte, Sorano, Piansano, Bagnoregio, Montefiascone, Valentano, Porano, Lubriano, Farnese, Ischia di Castro, Orvieto, Allerona, Pitigliano e Cellere.

Leggi anche –> Terremoto Centro Italia: scosse tra Amatrice e Accumoli, la mappa