Home News Giulia Salemi in ospedale, la mamma: “Ha bisogno di energia positiva”

Giulia Salemi in ospedale, la mamma: “Ha bisogno di energia positiva”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:31
CONDIVIDI
la mamma: "Ha bisogno di energie positive"
(Instagram)

Nella serata di ieri la mamma di Giulia Salemi, Fariba, ha avvertito i fan della figlia che la modella è dovuta andare in pronto soccorso a causa di una forte febbre.

La giornata di ieri non si è conclusa nel migliore dei modi per Giulia Salemi. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip in mattinata aveva mandato un messaggio di pronta guarigione a Walter Nudo che qualche ora prima era finito in ospedale per un malore improvviso, quindi aveva comunicato  ai suoi follower di non sentirsi tanto bene. Le sue condizioni sono peggiorate nel corso della giornata e verso sera è stata costretta a recarsi al pronto soccorso.

A comunicare ai fan della bella Giulia le condizioni precarie di salute, è stata la mamma della modella, la quale ha pubblicato sul proprio profilo Instagram una stories che mostra la figlia su quella che sembra una panca dell’ospedale. La sensazione è confermata dal fatto che Fariba scrive a margine della foto: “Vi prego di mandare l’energia positiva per la mia cucciola che in questo momento in pronto soccorso con febbre a 40”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giulia Salemi in ospedale, il rapporto ricucito con la mamma

Nonostante la visita improvvisa al pronto soccorso, le condizioni di Giulia Salemi non dovrebbero essere preoccupanti. Dalla stories di Fariba, però, emerge un altro dettaglio importante: ovvero che le due hanno ricucito il rapporto. Giulia e la madre erano andate allo scontro nel corso della partecipazione al Grande Fratello Vip della modella. Inoltre la madre sembrava non gradire il comportamento di Francesco Monte nei suoi confronti. Adesso che la loro storia d’amore è finalmente decollata (sono andati a convivere qualche giorno fa), la donna sembra aver accettato Monte e i rapporti con la figlia si sono distesi.