CONDIVIDI

La gieffina Valentina Vignali confessa che non sarebbe in grado di sopportare un altro tradimento in amore. E lo fa ricorrendo a un paragone decisamente forte.

Valentina Vignali è reduce da un periodo decisamente buio. Il tradimento di Stefano Laudoni l’ha messa a dura prova, e la partecipazione alla nuova edizione del Grande Fratello è per lei anche un’occasione per pensare ad altro e lasciarsi quella brutta pagina alla spalle. A rivelarlo è stata la stessa cestista appena entrata nella Casa più spiata d’Italia.

“Noi avevamo avuto una serie di litigi in un periodo un po’ così, io sono andata via di casa per una settimana e sono stata da un’amica – ha raccontato Valentina Vignali riferendosi a Stefano Laudoni – . Perché ho detto: o qua prendo la situazione usando il polso e faccio qualcosa o non lo so… C’è stata una presa di posizione forte per fargli capire qualcosa. Una storia importante non la butti nel cesso. Dopo 4 anni e mezzo parlavamo anche di matrimonio”. Ma si sbagliava. “Dopo una settimana lui che fa? Se ne va con una mia conoscente”.

Lo sfogo di Valentina Vignali e Martina Nasoni

Purtroppo Valentina Vignali è in buona compagnia. Al suo racconto ha fatto eco quello di Martina Nasoni: mentre era a Bergamo per dare forza alla mamma in coma farmacologico, il suo fidanzato ha spento il cellulare e, come nulla fosse, se ne è andato a ballare in discoteca con gli amici. Ma quando è troppo è troppo. “Sopporterei altri dieci tumori, ma non un altro tradimento” ha detto Valentina, ricorrendo a un paragone decisamente forte (tanto più che lei stessa ha conosciuto il cancro), e che di certo farà discutere. “Sono stata proprio male – ha aggiunto – . Avevo perso 12 kg”. Come detto, ora il suo pensiero è proiettato in avanti. In conclusione, “adesso sono serena, sono tranquilla, ma io ho passato una schifezza rara per colpa del mio ex. L’ultimo anno è stato un tira-e-molla. Me ne ha combinate di tutti i colori”. L’importante è aver imparato la lezione.

EDS