CONDIVIDI

Nadia Toffa in queste ore è stata attaccata duramente dai propri fan sui profili social, per una presunta richiesta economica esorbitante riguardante la vendita dei suoi quadri.

Da oltre un anno al centro dell’attenzione di media e utenti social, Nadia Toffa continua ad avere un seguito importante. In molti, infatti, si informano quotidianamente sul suo stato di salute (Nadia è stata colpita da un tumore a fine 2017) e la supportano nei momenti di maggiore difficoltà. Nelle ultime ore, però, invece dei soliti messaggi di complimenti e degli auguri di pronta guarigione sono spuntati numerosi messaggi in cui i follower l’accusano di approfittarsi della loro bontà.

Tutto è nato dopo che la iena ha postato l’immagine di un suo quadro, scrivendo accanto che sarebbe pronta a produrne uno per chiunque ne facesse richiesta. Qualche ora dopo un’utente ha postato la sua richiesta a Nadia e la presunta risposta, nella quale si legge che il quadro sarebbe stato iniziato dopo l’avvenuto pagamento di 7000 euro. Lo screenshot ha generato una reazione violenza di molti utenti, i quali hanno accusato la conduttrice di approfittarsi del bene che riceve dai follower. Una richiesta di questo tipo appare in effetti insolita, al punto che in molti hanno ipotizzato che si tratti di uno scherzo o che il profilo di Nadia sia stato hackerato, ciò non giustifica però la reazione violenta e le accuse che sono state rivolte a Nadia. Al momento la conduttrice de ‘Le Iene’ non si è esposta a riguardo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI