CONDIVIDI

Terremoto nel Centro Italia: oggi 5 aprile 2019 nuove scosse di magnitudo superiore a 2 tra Amatrice e Accumoli, la mappa del sisma.

Nel corso della mattinata di oggi, fino a qualche minuto fa, diverse scosse di terremoto sono state registrate dall’Ingv nell’area del cosiddetto ‘cratere’ del Centro Italia, dove tra agosto 2016 e gennaio 2017 si sono registrate violente scosse, dall’esito catastrofico che purtroppo conosciamo. Le scosse di terremoto di oggi hanno avuto tutte magnitudo lieve.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La mappa delle scosse tra Accumoli e Amatrice

Sono in tutto sette le scosse registrate in un’intervallo di tempo che va da questa mattina alle sei fino a oggi pomeriggio alle 15.00, tre di queste – avvenute in una zona compresa tra Accumoli e Amatrice, nel rietino – hanno avuto una magnitudo superiore a 2.0, venendo avvertite da chi si trova nei due comuni sull’Appennino.

La prima scossa, di magnitudo 2.3, è avvenuto a 4 km da Accumoli nella mattinata di oggi, alle 11.47, a 36 km da L’Aquila. Alle 14.47, invece, a distanza di pochi secondi, due scosse di magnitudo 2.0 e 2.3 sono state avvertite a 4 km da Amatrice. Le tre scosse di oggi non hanno provocato danni e hanno coinvolto ancora una volta tre regioni: il Lazio, l’Abruzzo e le Marche. Entro i 20 km dalla prima scossa, risiedono oltre 20mila persone, mentre le altre due hanno coinvolto circa 13mila persone residenti entro i 20 km.

Leggi anche –> Terremoto: scossa tra Umbria e Marche, epicentro vicino Norcia