CONDIVIDI
ecco la verità
(Getty Images)

Nicolò Zaniolo è vicino ad un rinnovo contrattuale con la Roma che porterebbe ad un sostanzioso ritocco dell’ingaggio, la Juventus però sta alla porta e, se ci sarà la possibilità, strapperà il talento ai giallorossi.

Esploso definitivamente ad inizio 2019, Nicolò Zaniolo è uno degli enfant terrible del nostro calcio. Il giovanissimo centrocampista ha dimostrato di avere una personalità fuori dal comune che, associata a doti fisiche e tecniche di prim’ordine, fanno di lui uno dei migliori prospetti non solo del calcio italiano ma anche di quello internazionale. Giunto a Roma come contropartita tecnica per Nainggolan, il talentuoso calciatore ha scalato in pochi mesi le gerarchie dimostrando a tutti di essere già pronto per i match di alto livello e conquistando la convocazione nella nazionale di Roberto Mancini.

Le prestazioni di Zaniolo hanno attirato le attenzioni dei maggiori club europei, tra i quali in prima fila c’è proprio la Juventus. Consci del rischio di perdere il proprio gioiello, i dirigenti della Roma si stanno muovendo in fretta per offrire a Zaniolo un rinnovo contrattuale che lo leghi alla Capitale fino al 2024. La società giallorossa si è già incontrata con l’agente del calciatore Claudio Vigorelli, offrendo un quinquennale da 1,6 milioni all’anno. L’offerta è stata ritenuta troppo bassa dall’agente, ma pare che le due parti possano raggiungere l’intesa intorno ai 2 milioni di euro l’anno.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nicolò Zaniolo, trattativa con la Juventus: ecco la verità

Il prossimo incontro tra la dirigenza e Vigorelli è fissato tra un paio di settimane. Le due parti discuteranno delle cifre contrattuali, ma l’agente vuole rassicurazioni anche sugli aspetti agonistici: fondamentale per il rinnovo, infatti, è la qualificazione in Europa e rassicurazioni sulla competitività della rosa. La Roma in ogni caso rimane la prima scelta del calciatore, in primo luogo perché nella squadra della capitale ha la possibilità di giocare con costanza (aspetto determinante anche per continuare a rimanere nel giro della Nazionale) ed in secondo luogo per riconoscenza nei confronti della dirigenza che ha puntato su di lui quando era ancora un’incognita.

Tuttavia la Juventus segue l’evolversi della trattativa con molto interesse, qualora la Roma non dovesse raggiungere la qualificazione alla prossima Champions o alla prossima Europa League, l’appeal della squadra campione d’Italia in carica potrebbe essere determinante per convincere il calciatore a pensare ad un trasferimento. Al momento, però, pare che non sia stata presentata nessuna offerta formale, così come nessuna offerta è arrivata da Manchester City e Real Madrid, le due big estere che hanno mostrato maggiore interesse per il talento della Roma.