CONDIVIDI

Si è concluso l’anticipo del sabato alle 15.00 della 29esima giornata tra Udinese e Genoa: i tre punti in palio erano importanti per entrambe.

udinese genoa tabellino
(Alessandro Sabattini/Getty Images)

Fischio finale per il match di Serie A tra Udinese e Genoa: le due squadre avevano bisogno di punti, ottimi per la zona retrocessione. Ma se i friulani erano costretti a vincere, più ‘tranquilla’ è la posizione dei liguri, che aveva prima del fischio d’inizio otto punti in più in classifica.

Come finì all’andata –>

Udinese Genoa: formazioni e pagelle

UDINESE (4-3-3): Musso 6,5; Larsen 6,5, Ekong 7, De Maio 6,5, Zeegelaar 5; Fofana 6 (85′ Badu s.v.), Sandro 6,5 (63′ Behrami 5,5), Mandragora 7; De Paul 6, Okaka 7 (73′ Lasagna 5,5), Pussetto 7,5. All. Tudor

GENOA (4-4-1-1): Radu 5,5; Pereira 5,5, Romero 5, Zukanovic 6, Criscito 5; Lazovic 6 (46′ Bessa 5,5), Rolon 5 (47′ Pandev 6), Radovanovic 6, Lerager 5,5; Sturaro 5,5 (70′ Lapadula 5,5); Kouamé 5,5. All. Prandelli 

Udinese Genoa: le azioni salienti della partita

Minuto 4: i friulani subito in avanti grazie a una ripartenza veloce, finalizzata da Stefano Okaka, servito da pochi passi da Fofana. Poco dopo il gol, ammonito Rolòn, gli altri ammoniti: Stryger Larsen, Sandro, Zeegelaar, Criscito, Bessa, Pereira.

Minuto 17: Radovanovic sfiora il pareggio, i liguri sono comunque pericolosi e cercano di farsi sotto per rimontare il gol di svantaggio subito. La partita, come dimostra il numero di cartellini, è comunque molto tesa.

Minuto 61: raddoppio dell’Udinese con un bel gol di Mandragora, su assist di Pussetto. Pochi minuti prima, i friulani avevano sfiorato il raddoppio con De Paul. Successivamente, il Genoa prova a restare in partita, ma le ripartenze dell’Udinese sono davvero molto pericolose e possono fare male. Negli ultimi minuti, diversi i capovolgimenti di fronte.