CONDIVIDI

professoressa prato arrestata sesso figlioE’ stata arrestata la professoressa di Prato che ha avuto un figlio dalla relazione con un 14enne, la 35enne si trova ai domiciliari: indagato anche il marito.

Un’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata alla professoressa di Prato di 35 anni che ha avuto un figlio dalla relazione con un 14enne a cui dava delle ripetizioni private di inglese. La donna si trova agli arresti domiciliari da questa mattina. Uno sviluppo atteso nel caso che ha turbato non solo Prato, ma l’Italia intera. La donna ha avuto un bambino nell’autunno del 2018 e, dopo il test incrociato del dna, si è scoperto come il padre fosse il ragazzo (oggi 15enne, all’epoca dei fatti aveva meno di 14 anni) con cui la donna ha intrattenuto una relazione. Ma i rapporti sessuali con minori di 14 anni, anche se consenzienti, sono puniti dal codice penale come violenza sessuale.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Prato, arrestata la professoressa che ha avuto un figlio da un 14enne

La 35enne di Prato che è stata messa incinta da un ragazzino di 14 anni e che ha dato alla luce il bambino qualche mese fa è accusata di ‘atti sessuali con minore’. Da questa mattina, la donna – operatrice socio-sanitaria – si trova agli arresti domiciliari. Ma anche il marito si trova ora indagato. L’uomo, che ha un altro figlio di 7 anni, sarebbe stato infatti a conoscenza della relazione tra la moglie e il minorenne e sarebbe indagato per ‘alterazione di stato’. Questa, almeno, è la tesi che stanno portando avanti i magistrati. Le indagini sono coordinati dai pm Lorenzo Gestri e Lorenzo Boscagli, che stanno provando a fare luce sui rapporti tra la donna e il minore che cominciò a frequentarla nella primavera del 2017, inizialmente per prendere ripetizioni di inglese. La donna si era poi presentata spontaneamente in Procura, insieme al marito e agli avvocati, e qualche settimana fa ha dato il via libera affinché venisse prelevato il dna del bambino nato lo scorso autunno.