Home News Cristiano Ronaldo infortunio, il giocatore: “Tornerò fra due settimane”

Cristiano Ronaldo infortunio, il giocatore: “Tornerò fra due settimane”

CONDIVIDI
cristiano ronaldo infortunio
Cristiano Ronaldo infortunio, lo juventino parla del suo contrattempo dopo Portogallo-Serbia © Getty Images

Portogallo-Serbia, infortunio a Cristiano Ronaldo. Lo juventino esce dal campo al 31′ del primo tempo, poi nel post-partita dice cosa è successo.

Cristiano Ronaldo ha subito un infortunio ieri nel corso della partita Portogallo-Serbia. Si giocava per la seconda giornata delle qualificazioni ad Euro 2020, con la gara terminata sul risultato di 1-1. L’attaccante della Juventus ha avvertito dolore al 31′ del primo tempo, dopo essere partito in velocità. Un fastidio muscolare all’adduttore della gamba destra ha però costretto CR7 a frenare di colpo il suo scatto ed a richiedere l’intervento dello staff sanitario portoghese. Il giocatore ha atteso i sanitari seduto sull’erba, fuori dal campo per destinazione. In queste ore verranno svolti gli esami strumentali del caso che saranno in grado di dare una risposta sulla effettiva gravità dell’infortunio a Cristiano Ronaldo e sui conseguenti tempi di recupero. Ci sono comunque due buone notizie che lasciano ben sperare i tifosi della Juventus. Il calciatore è infatti uscito dal rettangolo di gioco sulle sue gambe.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cristiano Ronaldo infortunio: “Penso di tornare come nuovo tra due settimane”

Poi nelle interviste del dopo-partita, lui stesso si è mostrato moderatamente ottimista. Alle telecamere, il 34enne di Madeira ha affermato: “Tempo due settimane e tornerò come nuovo. Non sono preoccupato per questo infortunio, conosco bene il mio corpo. Ritengo che entro questo periodo di tempo riuscirò ad essere a posto”. Un pensiero che porta una sostanziale tranquillità ai tifosi bianconeri, dal momento che proprio fra due settimane la Juve scenderà in campo contro l’Ajax. Le due squadre si affronteranno per quella che sarà l’andata dei quarti di finale di Champions League, con il ritorno previsto sette giorni dopo all’Allianz Stadium. Riguardo all’infortunio di Cristiano Ronaldo, se le previsioni del portoghese non dovessero rivelarsi corrette, ci sarebbe da fare i conti con uno stiramento. Un contrattempo fisico che richiederebbe più tempo per essere smaltito.