Home News Chiara Ferragni e Fedez nella bufera: ecco il “regalo” al piccolo Leone

Chiara Ferragni e Fedez nella bufera: ecco il “regalo” al piccolo Leone

CONDIVIDI

I Ferragnez fanno ancora discutere, dopo aver messo il piccolo Leone al volante di una Lamborghini: “Siete senza dignità”. 

Chiara Ferragni e Fedez di nuovo nella bufera. A dar fuoco alle polveri stavolta è stato un post sul seguitissimo profilo Instagram dell’influencer più nota d’Italia che la ritrae assieme al consorte rapper e al piccolo Leone, che in occasione del suo primo compleanno ha ricevuto un regalo decisamente “originale”. Apriti cielo.

I detrattori di Ferragnez puntano il dito contro l'”ostentazione di un’inutile opulenza” e la mancanza di “un briciolo di umiltà” che la coppia più social d’Italia dimostra con questo ennesimo “colpo” mediatico. Non solo i due hanno organizzato un mega-party per festeggiare il primo anno di vita del loro pargolo, ma lo hanno anche inondato di regali quanto meno discutibili. Insomma, la “Lamborghini giocattolo” sarebbe stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E, come se non bastasse, anche mamma Chiara si mostra alla guida di una mini Lamborghini, mentre papà Federico si pavoneggia in sella a una mini Vespa. Un trittico che agli occhi di molti è difficile da mandar giù.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le dure critiche dai social contro i Ferragnez

“Almeno potevate regalare una mini-panda. Non avere nessuna umiltà”, scrive un utente inferocito. Un altro gli fa eco: “Avrà ricevuto anche una scatola di Lego? Siete dei morigerati”. E ancora: “Leone ha una macchina più costosa della mia”. Dai due finora non è arrivata nessuna replica, il che non fa che irritare ulteriormente gli haters, o critici che dir si voglia. Intanto, sono riusciti a far nuovamente parlare di sé, nel bene o nel male. Missione (social) compiuta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

And the best vehicle award goes to.. 🤣

Un post condiviso da Chiara Ferragni (@chiaraferragni) in data:

EDS