CONDIVIDI


Fratellini precipitati dall’ottavo piano, le maestre: “Erano felici, poi è successo qualcosa”.
Sono precipitati dall’ottavo piano David e Benjamin Nathan, i fratellini di 14 e 11 anni che frequentavano l’Istituto comprensivo Croce di Casalecchio. Oggi a parlare sono le maestre dei piccoli e il dirigente scolastico.

La tragica vicenda di David e Benjamin Nathan, i fratellini precipitati dall’ottavo piano

Sono precipitati dall’ottavo piano David e Benjamin Nathan, i bimbi di 14 e 11 anni che hanno perso la vita in via Quirino di Marzio, all’interno di un quartiere situato nella provincia di Bologna. Per ore ed ore le indagini sono proseguite con gli interrogatori ai genitori dei piccoli. Eitz Chabwore, il padre dei bambini era a casa con loro quando è successa la tragedia e ha riferito agli inquirenti di aver avuto una lite con loro. I fratellini frequentavano Istituto comprensivo Croce di Casalecchio. David era ormai in terza media mentre il più piccolo dei due, Benjamin, si trovava a frequentare la quinta elementare con un rendimento scolastico eccellente.

Fratellini precipitati dall’ottavo piano, oggi a parlare sono le maestre della scuola che i bambini frequentavano

E’ stato il dirigente scolastico del loro istituto a dare voce al cordoglio e al dolore che ha colpito tutta la comunità per la tragica vicenda. Virna Venturoli ha così dichiarato: “La comunità scolastica del nostro istituto è sconvolta. Sono in contatto continuo con le insegnanti e non ci diamo pace. Quando si è diffusa questa terribile notizia non ci volevamo credere… Non ci sono mai state situazioni problematiche nelle due scuole a causa loro”. Proseguendo spiegando che il rendimento dei ragazzi era buono a scuola e che le loro insegnanti non avevano notato nell’ultimo periodo alcun tipo di comportamento scorretto. Solo pochi giorni prima David era andato in gita con la sua classe a Mantova e sembrava, a quanto riferito dalle insegnanti, del tutto sereno.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News