CONDIVIDI

frascati esplosione villetta mortiPadre e figlio sono morti a causa di un’esplosione avvenuta in una villetta in campagna a Frascati, ferita gravemente la madre: un figlio 17enne è salvo

Un boato spaventoso mentre la notte aveva già avvolto le porte di Frascati. Nelle tranquille campagne al confine con Vermicino (già tristemente noto per un’altra tragedia) hanno trovato la morte due uomini, padre e figlio. La madre di famiglia se l’è ‘cavata’ con delle ferite anche piuttosto gravi, mentre l’ultimo figlio di 17 anni era fortunatamente uscito e non si trovava nella villetta di due piani che ha preso fuoco dopo un’improvvisa esplosione. Il dramma si è consumato in tarda serata in via Macchia dello Sterparo. La causa sarebbe da rintracciare in un’improvvisa fuga di gas.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Frascati, tragedia in campagna: esplosione in una villetta, morti padre e figlio

I primi a lanciare l’allarme sono stati proprio i vicini di casa della famiglia che è stata distrutta da ciò che è avvenuto nelle campagne tra Vermicino e Frascati, in quest’ultimo territorio. Il bilancio è drammatico. Due morti, un ferito grave e un ragazzo che, forse, si è salvato per il solo fatto di non essere in casa. Ma per Angelo Bernardini, 51 anni, e suo figlio Mario di 21, l’esplosione che è avvenuta nella villetta di due piani in cui abitavano è stata fatale. La donna di casa, 47 anni, ha riportato ustioni gravi. E’ stata ritrovata dai pompieri che sono intervenuti sul posto, non prima di aver rinvenuto i cadaveri irriconoscibili delle due vittime. La donna è stata quindi trasportata al pronto soccorso in codice rosso, ma non sarebbe in pericolo di vita. E chissà se le è già stato riferito cosa è accaduto, se è consapevole del fatto che parte della sua famiglia è stata distrutta da quel boat0 spaventoso a cui è seguito l’incendio che ha avvolto la villetta. Sulle cause, ancora da accertare con precisione, stanno ora lavorando gli investigatori.