CONDIVIDI


Chi è Jury Chechi: età, vita privata e carriera del ginnasta. Ha vinto la medaglia d’oro nel 1996 alle Olimpiadi di Atlanta dando nuovo lustro a questo sport e alla disciplina degli anelli. Classe 1969, le sue origini sono di Prato. Tutto quello che c’è da sapere sulla sua carriera nella ginnastica artistica e sulla sua vita personale.

Jury Chechi, gli esordi e l’inizio della sua carriera nella ginnastica artistica

Il suo vero nome all’anagrafe è Jury Alessandro Dimitri Chechi, ma tutti lo conoscono come Jury Chechi, il ginnasta che ha fatto sognare i tantissimi appassionati di questo sport, che gli hanno attribuito il soprannome di Signore degli Anelli, proprio in ragione dei grandi successi ottenuti nella ginnastica artistica, in particolar modo nella disciplina degli anelli. Jury Chechi è nato a Prato nel 1969 e il suo nome deriva da un omaggio che i genitori hanno voluto rendere al cosmonauta russo Gagarin. L’amore per questo sport nasce in lui fin da bambino, quando si trova a seguire gli allenamenti della sorella. Negli anni ’80, dopo aver vinto nel ’77 il primo posto nel Campionato regionale toscano, si trasferisce a Varese per studiare e continuare ad allenarsi, specializzandosi nella disciplina degli anelli. Partecipa così alle Olimpiadi di Seoul nel 1988 e l’anno successivo si aggiudica un terzo posto ai Campionati Mondiali, nel 1990 conquista il titolo europeo per la sua specialità. Nel 1991 vince 6 medaglie d’oro agli XI Giochi del Mediterraneo. Deve sfortunatamente però rinunciare alle Olimpiadi di Barcellona nel 199,  a causa di un infortunio al tendine d’achille che gli preclude la possibilità di gareggiare.

Olimpiadi di Atlanta, il Signore degli Anelli vince l’oro

Solo l”anno successivo però si aggiudica per cinque volte di seguito il titolo mondiale. Vince l’oro ai giochi Olimpici di Atlanta nel 1996. Nel 1997, dopo una serie di altri successi, annuncia il suo ritiro, ma due anni dopo è ancora in gara. Nel 2000 un altro grave infortunio gli impedisce di partecipare alle Olimpiadi di Sydney ma il campione non si ferma e torna sui suoi anelli nel 2003, in occasione delle Olimpiadi ad Atene, dove, nel 2004, si aggiudica la medaglia di bronzo. Dopo il suo ritiro, Jury Chechi è apparso spesso in televisione come ospite, conduttore e commentatore di programmi sportivi e non e ha ricevuto la laurea ad honorem in Scienze motorie dall’Università del Molise.

Jury Chechi, la vita privata con la sua compagna e i suoi bambini

Jury Cechi è sentimentalmente legato a Rossella e dal loro amore sono nati due bambini, il primo, Dimitri, nel 2003 e la seconda, Anastasia, nel 2005. Questa sera il ginnasta sarà ospite di Fabio Fazio nella puntata di Che tempo che fa.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News