Home News Sabrina Ferilli in lacrime: “E’ tutto così ingiusto”

Sabrina Ferilli in lacrime: “E’ tutto così ingiusto”

CONDIVIDI

La nota attrice romana si è lasciata andare alla commozione presentando la nuova fiction che la vede protagonista nel salotto di Verissimo. 

La storia è di finzione, ma le emozioni sono reali, perché certi traumi lasciando il segno nella vita come sul set. Presentando L’amore strappato, la nuova fiction Mediaset che la vede protagonista, Sabrina Ferilli non è riuscita a trattenere le lacrime, tanto è rimasta segnata da questo suo ultimo lavoro.

“È un torto enorme – ha detto Sabrina Ferilli, ospite nel salotto di Verissimo -. È una storia che non passa inosservata, cose simili accadono ancora oggi”. Una storia di quelle che lei ama interpretare: “Ho sempre cercato di dare voce a quello che non funziona, alle minoranze, a chi ha subito torti – spiega la nota attrice romana – . Questa è una storia che mi ha toccato tanto, proprio per questa forma di partecipazione che ho rispetto a certi problemi”. E ancora: “Questi sono film che ti porti dentro per tanto tempo. Sicuramente non finisce qui la mia attenzione su questo tema. È tutto molto forte e ingiusto. Proprio una settimana fa in Sicilia è successa la stessa cosa a un altro genitore”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’amore strappato tra fiction e realtà

Non a caso la fiction in questione prende spunto da una storia vera, avvenuta in Italia negli anni ’90 e poi raccontata nel libro Rapita dalla Giustizia, scritto dalla protagonista ormai più che ventenne Angela Lucanto insieme a Maurizio Tortorella e Caterina Guarneri. “Non ho voluto incontrare la famiglia, perché io sono poi chiamata a realizzare un film, mi appoggio ad un copione – ha confidato Sabrina Ferilli a Silvia Toffanin -. Per cui non mi andava di avere un rapporto che avrebbe potuto magari far nascere degli equivoci, delle aspettative. Ma è chiaro che ho recitato tutti i giorni con questa famiglia nel cuore”. L’appuntamento è per domenica 31 marzo con la prima puntata della fiction che andrà in onda per tre settimane consecutive: da non perdere.

EDS