Home News Cronaca Roma, arrestati Gallagher e Traffik: gravi accuse ai due cantanti

Roma, arrestati Gallagher e Traffik: gravi accuse ai due cantanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:06
CONDIVIDI

Roma, arrestati i trapper Gallagher e Traffik: gravi accuse ai due cantanti, che avrebbero aggredito diverse persone nei pressi di Termini.

gallagher traffik
(screenshot video)

Finiti in manette proprio come in ‘Magma Vulcano’, il loro brano più famoso: continua a far discutere la musica trap, ma soprattutto continuano a far discutere i comportamenti anche fuori dal palco dei loro principali esponenti. A rendersi protagonisti di una folle giornata nei pressi della stazione Termini, a Roma, sono stati Gallagher e Traffik, il cui brano sopra citato è stato visto su Youtube circa 3,4 milioni di volte.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Giorno di ordinaria follia per Gallagher e Traffik

I due trapper, lo scorso 23 febbraio, hanno aggredito con un tirapugni tre loro fan, quindi li rapinati dei loro telefoni cellulari. Il tutto in pieno giorno alla stazione Termini di Roma. Ma Gabriele Magi e Gianmarco Fagà, questi i nomi all’anagrafe dei due trapper, non si sono fermati alla violenza gratuita sui loro fan. Infatti, nella fuga hanno aggredito una quarta persona. Si tratta di un cittadino del Bangladesh, di 50 anni, che era in strada ad aspettare l’autobus.

La furia di Gallagher e Traffik contro il bengalese è stata fermata da alcuni passanti, ma mentre l’uomo provava a scappare veniva investito da un’auto di passaggio proprio in quel momento. L’uomo si è procurato la frattura di una gamba e trenta giorni di prognosi, ma proprio la sua testimonianza è stata fondamentale per portare al riconoscimento e all’arresto dei due trapper, uno bloccato in un salone di bellezza ai Parioli, mentre l’altro è stato fermato in provincia di Novara. Sarà difficile per loro dare una spiegazione razionale alle ragioni del loro gesto.