CONDIVIDI

Gravina di Catania: un uomo pregiudicato, armato di pistola e in fuga, semina il panico davanti a una scuola tra insegnanti e bambini.

uomo armato
(foto pubblico dominio)

Mattinata di paura quella di oggi a Gravina di Catania, dove un pregiudicato armato si dato a una rocambolesca fuga, impegnando a lungo i carabinieri della stazione locale in un inseguimento fra strade e campagna nella zona del Fasano, che confina con il capoluogo etneo. L’uomo, nel tentato di fuggire alla cattura, ha attraversato diversi terreni, scavalcando recinzioni. Nella sua fuga il pregiudicato sarebbe stato visto anche nei pressi dell’istituto comprensivo Tomasi di Lampedusa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Uomo armato davanti a una scuola: cosa è successo

Qui hanno sede una scuola elementare e una scuola media: anche visti i recenti fatti di cronaca, con lo scuolabus dirottato nei pressi di Milano, si è creato immediatamente l’allarme. Infatti, sembra che l’arma fosse tenuta bene in vista dal pregiudicato e per questo in molti si sarebbero accorti di questo particolare, anche tra chi era all’interno della scuola. In un primo momento, si era addirittura diffusa la voce che l’uomo avesse provato a introdursi nell’istituto scolastico, circostanza smentita.

I militari dell’Arma dei carabinieri che non hanno ancora chiarito la dinamica di quanto accaduto, hanno dovuto anche smentire la voce incontrollata che l’uomo avesse addirittura tentato di prendere in ostaggio i bambini della scuola. In realtà sembra solo che l’uomo armato sia stato visto chiaramente dall’interno della scuola. Per precauzione, in ogni caso, i cancelli della scuola sono stati chiusi e i bambini tenuti all’interno finché la situazione non è tornata poi tranquilla.