CONDIVIDI

Auto contro trattore alle porte di Ostuni, incidente mortale: chi sono le due giovani vittime, ragazzi che stavano andando a lavorare.

ostuni incidente mortale
(Facebook)

Si chiamavano Francesco Lobefaro, 32 anni, chef in un ristorante nella zona di Fasano, e Giuseppe Marzio, 25 anni, aiuto chef, le due vittime di un tragico incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sulla Ostuni-Montalbano. Nell’incidente, alle porte di Ostuni, ci sono stati anche quattro feriti, tra cui una donna ricoverata in codice rosso all’ospedale Perrino di Brindisi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La dinamica dello schianto alle porte di Ostuni

Nel gravissimo incidente, le cui immagini sono strazianti, sono rimasti coinvolti un trattore e tre auto, una Mini Cooper, una Golf e una Fiat Grande Punto. Illeso l’uomo che era alla guida del trattore. Appena è stato lanciato l’allarme, sul posto sono giunti i vigili del fuoco, il personale del 118 e gli agenti della polizia locale. L’incidente è avvenuto in località Casamassima, che si trova alle porte di Ostuni. Le due vittime, al momento dello schianto, si stavano recando al lavoro in un ristorante di Pozzo Faceto nel quale appunto lavoravano uno come chef e l’altro come aiutante.

Si cerca di chiarire cosa sia accaduto: l’unica certezza al momento sono le giovani vite spezzate, quelle di Francesco Lobefaro e Giuseppe Marzio. Quando i soccorritori sono giunti sul posto hanno potuto solo estrarre dalle lamiere contorte dell’auto i loro corpi. Si procede per omicidio colposo e per questo i mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro. Intanto, due dei feriti sono stati già dimessi e sono tornati a casa.