Home News Stasera in tv, La corrida: tutte le anticipazioni di venerdì 22 marzo

Stasera in tv, La corrida: tutte le anticipazioni di venerdì 22 marzo

CONDIVIDI
la corrida anticipazioni
(Facebook)

Venerdì 22 marzo parte la nuova edizione de La corrida, in onda su Rai 1 con la conduzione di Carlo Conti: scopriamo tutte le anticipazioni.

Dopo il grande successo in termini di critiche e di share raggiunto con l’edizione 2018, i ‘dilettanti allo sbaraglio’ tornano ad animare le serate di Rai 1 e delle case degli italiani. Venerdì 22 marzo, infatti, andrà in onda La corrida. Il varietà che ha fatto la storia della radio prima e della televisione poi, dedicato ai personaggi rigorosamente non famosi che saranno poi giudicati dal pubblico in studio. Alla conduzione non poteva che esserci Carlo Conti, che sarà affiancato da Ludovica Caramis. La bellissima modella romana (moglie del calciatore del Bologna Mattia Destro) sarà la valletta ufficiale del programma. Scopriamo insieme tutte le anticipazioni dell’edizione 2019 de La corrida.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Stasera in tv, La corrida: le anticipazioni di venerdì 22 marzo

Sono passati oltre 50 anni da quando La corrida ha fatto il suo debutto in radio, diventando poi un prodotto cult della televisione italiana (sia pubblica che privata). Da Corrado a Gerry Scotti, passando per Flavio Insinna e ora (come nel 2018) Carlo Conti, in tanti si sono alternati nella conduzione di quello che può essere definito come il primo vero talent dedicato a personaggi non famosi. Ovvero, quei “dilettanti allo sbaraglio” che è il motto ufficiale del programma e indissolubilmente legato a Corrado e Riccardo Mantoni, i suoi ideatori. Anche nell’edizione 2019, La corrida presenterà gli elementi che ne hanno segnato la storia. A partire dall’orchestra, diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli, e dal corpo di ballo, arrivando al semaforo che si trova al centro del palco. E poi non può mancare il cuore de La corrida, quel pubblico scatenato che con pentole, fischietti, campanacci e applausi darà il suo giudizio sugli sketch che verranno proposti. Carlo Conti osserverà il tutto da uno sgabello a un passo dalle quinte. Insomma, gli elementi per una nuova scoppiettante edizione ci sono tutti.