CONDIVIDI

Il sindaco di Roma Virginia Raggi alle prese con una nuova tegola dopo l’arresto di Marcello De Vito: indagato il vicesindaco Daniele Frongia.

Nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio della Roma, che ha portato ieri all’arresto del Presidente del Consiglio comunale Marcello De Vito, spunta un altro nome importante, sempre legato al Movimento 5 Stelle. Dunque, un nuovo colpo per l’amministrazione capitolina a 5 Stelle.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Si tratta dell’assessore allo sport e vice-sindaco Daniele Frongia, un altro dei fedelissimi della sindaca Virginia Raggi. Anche lui come l’esponente pentastellato arrestato ieri è indagato per corruzione. Il suo nome è stato fatto dall’imprenditore Luca Parnasi, finito in manette il 13 Giugno scorso, durante l’interrogatorio delle autorità. Frongia ha dichiarato: “Confido nell’imminente archiviazione”.

Per approfondire –> Stadio Roma ed M5S, Nobili: “Gridando onestà hanno portato corruzione”