Home News Cristiano Ronaldo rischia l’arresto immediato, la Juventus non andrà negli Usa

Cristiano Ronaldo rischia l’arresto immediato, la Juventus non andrà negli Usa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28
CONDIVIDI
La Juventus non andrà negli USA
(Getty Images)

Secondo quanto scritto in un articolo del ‘New york Times’ Cristiano Ronaldo rischierebbe l’arresto immediato per il caso Mayorga, motivo per cui la Juventus avrebbe annullato la tournée americana.

Dopo le due settimane di titoli trionfali in seguito alla grande prestazione offerta da Cristiano Ronaldo nel ritorno degli ottavi di Champions League contro l’Atletico Madrid, tornano a tenere banco le vicende extra calcistiche del campione lusitano. In seguito all’arrivo in Italia del portoghese, infatti, sono stati condivisi i dettagli di un accordo tra l’attaccante della Juventus e la modella americana Kathryn Mayorga, con il quale la ragazza accettava di ritirare la denuncia di stupro ai danni del cinque volte pallone d’oro e s’impegnava a non divulgare ulteriori dettagli della vicenda.

Dopo l’interesse mediatico suscitato dalle rivelazioni sull’accordo privato, la polizia statunitense ha riaperto il caso e CR7 potrebbe essere processato. A riportare l’attenzione dei media su questa vicenda ci ha pensato il ‘New York Times‘: sul famoso quotidiano, infatti, è stata suggerita l’ipotesi che la Juventus avrebbe rinunciato all’ormai tradizionale tournée estiva negli USA per paura che il suo campione possa essere arrestato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Juventus non parteciperà alla tournée negli USA per paura che Cristiano Ronaldo venga arrestato?

Sull’articolo di cui sopra si legge che la Juventus avrebbe chiesto agli organizzatori della ICC (International Championship Cup) di poter partecipare esclusivamente alla tappa asiatica della tournée. Il motivo sarebbe proprio il timore che gli sviluppi delle indagini sul caso Mayorga (è stato richiesto un test del dna sul vestito che la modella indossava quella sera) possa portare ad un arresto del campione lusitano. Allo stato attuale delle cose si tratta semplicemente di un’illazione, la Juventus d’altronde ha solamente annunciato la partecipazione all’ICC senza comunicare né date, né luoghi né avversari.