CONDIVIDI

La cantante Manuela Villa è stata oggi ospite del programma ‘Vieni da me’, dove ha confessato: “Molestata da ragazzina, era tutto buio”.

Manuela Villa molestata
(screenshot video)

Ospite di ‘Vieni da me’, Manuela Villa ha parlato oggi per la prima volta di un episodio della sua adolescenza che l’ha segnata: “Il mio primo bacio mi è stato rubato nel senso che mi è piombata una persona addosso e mi ha baciata. Quindi mi è stato rubato il sogno del principe azzurro”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli amori sfortunati di Manuela Villa

Quando Caterina Balivo le ha fatto notare che era una vera e propria molestia, la figlia del grande Claudio Villa ha sottolineato: “All’epoca non me ne sono resa conto perchè non si parlava di molestie. Non ho visto chi fosse perchè era buio. Pensandoci oggi, sì è stata una molestia e da quel momento in poi, tutta la mia vita amorosa è stata una tragedia”.

Un racconto davvero angosciato quello della cantante Manuela Villa: “Sono sempre stata ingannata in amore perché mi sono portata dietro l’inadeguatezza che si portano dietro tutti i figli che hanno avuto problemi con i genitori”. Tra le esperienze sentimentali che più l’hanno turbata, ce n’è una che l’ha segnata in maniera particolare: “Ho conosciuto un uomo più grande di me che mi ha completamente soggiogata. E’ stata un’esperienza molto pesante, ma dalla quale ho capito tante cose”.