Home News Luke Perry, il ricordo di Brian Austin Green: “Era una grande persona”

Luke Perry, il ricordo di Brian Austin Green: “Era una grande persona”

CONDIVIDI
"Era una grande persona"
(Instagram)

Dopo settimane di silenzio Brian Austin Green parla della scomparsa dell’amico Luke Perry e ricorda che in un primo momento non si voleva rassegnare al fatto che fosse morto.

La morte improvvisa e prematura di Luke Perry ha sconvolto tutti. Il giorno successivo alla notizia del decesso, i membri della famiglia, i follower e decine di attori che lo avevano conosciuto hanno condiviso il proprio cordoglio e il proprio ricordo di quello che era indiscutibilmente un idolo di una generazione. Nei giorni e nelle settimane successive, a rovinare questo moto spontaneo sono state le critiche dei fan dell’attore, i quali si sono scagliati prima contro l’attrice Jennie Garth (Kelly di Beverly Hills 90210), accusata per non aver condiviso un ricordo, e poi con la figlia di Luke, Sophie, colpevole a loro avviso di postare foto ed indossare vestiti non consoni al lutto. Jennie ha spiegato di non aver postato nulla perché Luke odiava i social, mentre Sophie ha semplicemente detto agli hater che non dovevano dirle come doveva vivere il suo lutto.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brian Austin Green parla di Luke Perry: “Era una grande persona”

Tra i silenzi che hanno fatto rumore c’è stato quello di Brian Austin Green, protagonista di Beverly Hills 90210 e grande amico di Luke. In questo caso, però, nessuno si è scagliato contro di lui obbligandolo a dare una risposta, l’attore ha semplicemente atteso il momento più adatto per parlare e lo ha fatto tramite un podcast riportato anche dalla rivista ‘People‘: “Luke Perry era una persona speciale, sono ancora in lutto per lui, c’è una parte di me che continua a non credere che io stia parlando di lui al passato. Dopo la sua morte gli ho inviato un messaggio, sapendo che ovviamente non mi poteva rispondere, ma con la speranza che lui volesse scrivermi, o che fosse là fuori, da qualche parte”.

Brian spiega che sapeva prima o poi di dover affrontare la morte di qualcuno dei membri del cast della serie che lo ha reso famoso, ma che non si attendeva di doverlo fare così presto, quindi si sofferma ancora una volta a parlare dell’amico e dice: “Luke Perry era una di quelle persone di cui nessuno aveva un brutto ricordo, perché era semplicemente una grande persona. Lui era Luke, non importava dove o quando lo vedevi, o cosa stesse passando: era una roccia”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore