Home News Isola dei Famosi, Fogli contro Marina: “Di quello che pensi me ne...

Isola dei Famosi, Fogli contro Marina: “Di quello che pensi me ne sbatto”

CONDIVIDI
"Di quello che pensi me ne sbatto"
(Screenshot Video)

Isola dei Famosi: Fogli difende Soleil Sorge dalle critiche e viene rimbrottato dal Marina La Rosa, a cui risponde che non è interessato alla sua opinione. 

Si procede verso la fine de ‘L’Isola dei Famosi’ e anche le strategie e le tattiche per eliminare i concorrenti più pericolosi si fanno manifeste. L’obbiettivo numero uno di Marina La Rosa è Soleil Sorge, concorrente che l’ex gatta morta ha ostacolato sin dal suo arrivo in Honduras. Marina ritiene che la Sorge abbia un atteggiamento non conforme allo spirito di gruppo e che il suo comportamento autoritario stia creando problemi. Per difendere questa tesi è persino andata allo scontro con l’amica Jo Squillo, la quale sosteneva invece che un carattere deciso come quello della giovane attrice giovava al reality ed al gruppo.

Con il passare delle settimane il numero di contestatori della Sorge sono aumentati, Capparoni e Brosio hanno sostenuto che la ragazza fosse aiutata dalla produzione, mentre Stefano Bettarini l’ha attaccata in maniera diretta durante la preparazione di un pranzo. Allo stato attuale delle cose solo Riccardo Fogli si è schierato in favore di Soleil e questo ha provocato la reazione stizzita di Marina che lo ha accusato di non ragionare lucidamente.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Riccardo Fogli ruggisce contro Marina: “Di quello che pensi me ne sbatto”

Il cantante non ha gradito l’attacco dell’ex gieffina e le ha risposto duramente: “Di quello che pensi me ne sbatto le pal…pebre”. In seguito del litigio tra i due ha parlato anche la diretta interessata, la quale ha spiegato che Fogli non è cieco e anche lui le muove delle critiche quando lo ritiene necessario: “Certo che mi critica, ma lo fa in privato, non certo davanti a lei che ne trarrebbe fin troppa soddisfazione”. Dalle sue parole appare evidente che pensa che gli attacchi di Marina siano strumentali e che possano essere finalizzati ad una strategia per la vittoria finale.