CONDIVIDI
il silenzio dell'acqua anticipazioni e trama del 17 marzo
(Screenshot Video)

Il silenzio dell’acqua è la nuova serie giallo di Canale 5, domenica 17 marzo andrà in onda la terza e penultima puntata: scopriamo la trama e tutte le anticipazioni.

La nuova serie giallo di Canale 5 Il silenzio dell’acqua andrà in onda con la terza puntata domenica 17 marzo. Si tratterà del penultimo appuntamento, prima del gran finale del 24 marzo. Il prodotto ha riscosso un buon successo in termini di critica e di ascolti, anche grazie alla presenza di due volti molto amati del cinema e della televisione italiani come Giorgio Pasotti e Ambra Angiolini. Sono loro a interpretare due poliziotti di estrazione e ruolo molto differenti, sicuramente accomunati dalla trama della serie. Andiamo quindi a scoprire cosa accadrà nella terza e penultima puntata di Il silenzio dell’acqua, in onda in prima serata su Canale 5 domenica 17 marzo.

Leggi anche -> Verissimo, la confessione di Ambra Angiolini: il dramma della bulimia

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Stasera in tv, Il silenzio dell’acqua: trama e anticipazioni del 17 marzo

Rapporti tesi, tele che si intrecciano e suspense a mille nella terza puntata di Il silenzio dell’acqua, la nuova serie giallo di Canale 5 in onda domenica 17 marzo. I dubbi su Franco si alimentano sempre di più, così come i sospetti che abbia recitato un ruolo fondamentale nella morte di Laura. Lui ha mentito sulla storia con Anna e, inoltre, avrebbe incontrato la vittima proprio il giorno in cui è scomparsa. Ecco perché Luisa (Ambra Angiolini) e Andrea (Giorgio Pasotti) iniziano a ricostruire i movimenti di Franco, anche grazie all’aiuto di Nico che diventa un preziosissimo informatore. La storia vivrà un momento di tensione forte quando Andrea ferirà a morte l’uomo, che giurerà ad Anna di non aver ucciso Laura. Intanto, però, il poliziotto dovrà affrontare l’arrivo in città di Paolo. Si tratta del diretto superiore di Luisa, nonché suo ex compagno. Sarà lui a estromettere Andrea dalle indagini per poi indagare su suo figlio Matteo a causa delle macchie di sangue ritrovate sulle sue scarpe.