Home News Carlo Conti, le scuse a moglie e figlio: “Ho un grande rammarico…”

Carlo Conti, le scuse a moglie e figlio: “Ho un grande rammarico…”

CONDIVIDI
Carlo conti moglie figlio scuse
(Getty Images)

Carlo Conti è stato intervistato dal settimanale Oggi, il conduttore ha affrontato il lato intimo della vita privata rivelando di avere dei rimpianti per sua moglie e suo figlio.

Carlo Conti si lascia andare a un’intervista a cuore aperto. E non si è parlato soltanto della sua carriera professionale, di come sia riuscito ad entrare nel cuore e nelle grazie degli italiani per la sua incomparabile simpatia e per le sue indubbie capacità alla conduzione dei più svariati programmi, dai quiz show al ben più impegnativo Festival di Sanremo. La chiacchierata con il settimanale ‘Oggi’ ha consentito ai lettori di scoprire anche il lato più intimo di Carlo Conti, che ha di buon grado accettato di aprire praticamente a tutti le porte della sua sfera privata. E una lunga pagina è stata dedicata a sua moglie e a suo figlio.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Leggi anche -> Carlo Conti e l’addio alla Rai: ecco cosa c’è di vero

Carlo Conti, le scuse alla moglie e a suo figlio: “Ho un grande rammarico…”

Carlo Conti chiede scusa a sua moglie. Non che il noto conduttore della Rai abbia commesso un gesto tale da meritare una richiesta di perdono. Ma nell’intervista rilasciata al settimanale Oggi, il 58enne fiorentino ha affrontato i passi che hanno scandito la storia d’amore con Francesca Vaccaro. “L’unico rammarico che ho ogni tanto è di non aver sposato Francesca almeno tre o quattro anni prima, invece di fare un po’ il ragazzaccio e di tirarla un po’ per le lunghe”, ha commentato Carlo Conti, che poi ha parlato anche di suo figlio Matteo Carlo: “A volte capita, quando lo prendo in braccio e sento che la schiena cede un po’. Quando lo devo portare sulle spalle soprattutto la sera tardi, sono più stanco di lui e vorrei che qualcuno prendesse me sulle spalle”. Insomma, per lui che è diventato padre a 53 anni, qualche rimpianto c’è. “Mio figlio mi ha fatto capire quali sono le cose importanti, mi ha insegnato il senso vero della vita, la relatività di certe cose, la priorità giusta da dare a quelle davvero importanti”, ha infine confessato Carlo Conti.