CONDIVIDI

Le difficoltà della separazione, la reazione di suo figlio, la nuova vita (anche sentimentale): di tutto questo ha parlato Ambra Angiolini nello studio di Verissimo.

Donna, (ex) moglie e attrice, ma anche madre. E’ con commozione che Ambra Angiolini ha raccontato, ospite nello studio di Verissimo, il rapporto con il figlio avuto da Francesco Renga, il cantante dal quale si è separata quattro anni fa. “Penso che la lezione più grande ce l’abbia data nostro figlio”, ha confessato Ambra, riferendosi alla fine del suo matrimonio. “Ci disse ‘non dovete obbligarmi a essere felice. Posso capire la situazione, ma la felicità è un’altra cosa”. E aveva ragione”.

La loro separazione è avvenuta sotto i riflettori per via della loro notorietà: “A volte è meglio parlare in pubblico – osserva Ambra a questo proposito – per evitare che escano cose sui giornali che ‘sporcano’ una cosa che sporca non è. Però poi basta”. In ogni caso, ci tiene a chiarire che il rapporto tra lei e Renga è rimasto positivo: “Gli voglio bene, vivo ancora a Brescia. Mi ha messa nelle peggiori condizioni, frequentare gli stessi posti, ma lo rifarei”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ambra e il nuovo amore con Max Allegri

A colloquio on Silvia Toffanin, l’ex stella di Non è la Rai si è poi soffermata sul legame con l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri. “Se uno è innamorato è innamorato non può farci niente”, ha detto. “E’ un uomo che mi ha insegnato tantissime cose, come me, è diverso da quello che sembra. Grazie a lui credo di nuovo nell’amore, nel futuro, mi insegna a stare tranquilla nel lavoro, a non fare sfuriate perché diciamo che sono molto passionale… e poi sorride da dio, sono due anni che rido con lui. Prima sbloccavo il diaframma piangendo, ora ridendo e questa già mi sembra una bella cosa”. “Quando si arriva maturi a una storia – ha aggiunto Ambra – o trovi una situazione così o non ti rimetti in gioco. Io sono una donna autonoma che fa mille cose, l’idea di essere libera, serena, indipendente e al tempo stesso di essere amata tantissimo è straordinario, è una favola che nemmeno Cenerentola e Biancaneve. Sono molto fortunata”.

Il matrimonio tra Ambra e Max Allegri, però, non sembra cosa imminente (nonostante i tanti rumors al riguardo). “Mi sono sposata con me stessa e l’abito bianco me lo sono già messo da sola, non ho bisogno di un uomo per avere un’identità o un riconoscimento secondo le convenzioni sociali – afferma convinta l’attrice – . Sono una donna realizzata. Dopo la separazione avevo giurato a me stessa che il mio matrimonio doveva essere solo con me e sono riuscita a celebrarlo. Tutto quello che verrà sarà in aggiunta”. Infine, una battuta delle sue suo tifo calcistico: “Se sono juventina? No, sono allegriana!”.

EDS