CONDIVIDI
lui accoltella il rivale in amore
(Screenshot video)

La storia di un amore naufragato in diretta a ‘C’è posta per te’ ha avuto un risvolto tragico quando il ragazzo rifiutato ha deciso di vendicarsi sul presunto rivale in amore.

Era il 2016 quando l’allora 22enne Emanuele Colurcio si è rivolto a Maria De Filippi per cercare di riconquistare la fidanzata con un gesto estremamente romantico. La ragazza si è presentata alla trasmissione ed ha ascoltato quello che aveva da dire il suo ex, ma alla fine ha deciso di non aprire la busta e lo ha lasciato. Nessuno, neppure lei, avrebbe immaginato che il rifiuto gli avrebbe fatto perdere la testa: nel gennaio del 2016, infatti, Emanuele ha aggredito Domenico di Matteo per le vie di Napoli, colpendolo diverse volte con un coltello. Il ragazzo è sopravvissuto al tentato omicidio ed ha sporto denuncia alla Polizia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

C’è posta per te, accoltella rivale in amore: condanna ad 8 anni

Inizia un processo ai danni di Emanuele che si conclude con una sentenza a 14 anni di carcere per tentato omicidio premeditato e porto illegale di arma da taglio aggravato da futili motivi. La sentenza è stata confermata in secondo grado ma poi annullata alla Cassazione, dove è stato concesso il ricorso riguardante le aggravanti. In seguito all’annullamento è cominciato un secondo iter giudiziario che si è concluso proprio in questi giorni con una condanna ad 8 anni di carcere per tentato omicidio premeditato.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore