Home News Stasera in tv, Masterchef: anticipazioni nona puntata del 14 marzo

Stasera in tv, Masterchef: anticipazioni nona puntata del 14 marzo

CONDIVIDI

Stasera in tv, Masterchef: anticipazioni nona puntata del 14 marzo. 

Stasera va in onda la nona puntata del talent culinario più famoso del mondo, Masterchef. I concorrenti in gara sono rimasti in 9 e ormai dunque siamo alle fasi finali. Questa sera nella prima sfida, la mystery box, i concorrenti dovranno replicare i piatti coi quali hanno conquistato i giudici alle selezioni del live cooking. Ma ovviamente c’è il trucchetto: infatti non dovrà essere una semplice replica, ma ci dovranno essere sostanziali cambiamenti e miglioramenti. Come sempre chi vincerà avrà un vantaggio nell’invention test. Quest’ultima prova si preannuncia difficilissima e in base a quanto si apprende ogni concorrente dovrà superare i propri limiti. I giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich (travolto da una polemica per una foto pubblicata sui suoi social), Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli, porteranno poi i concorrenti in esterna al Centro Sportivo Pio XI di Roma dove potranno cucinare con una magica vista sulla Cupola di San Pietro per seminaristi e sacerdoti impegnati nella Clericus Cup, il campionato di calcio vaticano. Come sempre l’appuntamento è alle 21.15 su Sky Uno e in streaming su NOW TV. 

Chi è Giorgio Locatelli

Giorgio Locatelli nasce a Corgeno di Vergiate (VA), sulle rive del lago Maggiore, nel 1963. Raggiunta l’età adulta e messo davanti alla possibilità di gestire il locale familiare, Giorgio decide di dare una svolta definitiva alla sua vita e di trasferirsi in Gran Bretagna, precisamente Londra. Partendo dalla capitale inglese, Giorgio inizia a costruire le basi della suo sogno culinario: comincia a lavorare al Savoy Hotel di Anton Edelmann. Dopo un periodo passato tra le cucine francesi del Laurent e del Tour D’Argent, Giorgio torna a Londra per lavorare allo Zafferano, luogo che lo renderà celebre e che otterrà, grazie a Giorgio, una prestigiosa stella Michelin nel 1995.

Il sogno del cuoco italo-londinese si realizza finalmente nel 2002, quando insieme alla moglie Plaxy fonda la Locanda Locatelli, nella conosciutissima Seymour Street. Il ristorante nasce con l’intento di celebrare il cibo italiano in una realtà lontana come quella londinese.

Durante questo periodo Giorgio fonda anche il Ronda Locatelli, situato all’interno dell’hotel Atlantis The Palm di Dubai.

Causa un’esplosione dovuta ad una fuga di gas, nel 2014 la Locanda Locatelli chiude i battenti per alcuni mesi. È in questo periodo che Giorgio, sotto consiglio della sua compagna, comincia a partecipare come giudice a diversi show di cucina in tutto il Regno Unito (programmi come The Big FamilyCooking Showdown e Bake Off Rival). Grazie a questi programmi Giorgio acquista popolarità anche al di fuori della Gran Bretagna, diventando uno chef di fama internazionale.

Giorgio è anche autore di numerosi libri di ricette, come Made In Italy, Food e Stories (2008) e Made in Sicily (2011), ritenuto il libro scritto in inglese di cucina siciliana migliore al mondo.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore